Incendio di Grunewald: continuano le operazioni di spegnimento. Traffico e treni deviati ancora fino a mezzogiorno

incendio di grunewald

Continuano le operazioni di spegnimento dell’incendio di Grunewald, divampato ieri mattina nella foresta dopo l’esplosione verificatasi in un deposito della polizia di Berlino. I vigili del fuoco e gli altri servizi di sicurezza intervenuti sul luogo sono riusciti a contenere le fiamme entro un’area di 1000 metri intorno al sito originale, anche grazie all’arrivo di nuove attrezzature specializzate durante la notte e al fatto che le aree circostanti sono state generosamente bagnate per rendere più difficile la propagazione dell’incendio.

Robot e blindati contro l’incendio di Grunewald

Un portavoce dei vigili del fuoco ha dichiarato che sono stati impiegati tre robot telecomandati in grado di penetrare in profondità nell’area colpita dall’incendio. Nel corso della notte, sono arrivati sul luogo anche alcuni veicoli blindati per aiutare nelle operazioni di spegnimento delle fiamme. Al momento, secondo gli operatori dei servizi di emergenza che hanno lavorato tutta la notte per contenere le fiamme, il problema principale sarebbero le detonazioni che continuano nel deposito della polizia dal quale l’incendio si è propagato. A causa delle esplosioni di fuochi d’artificio, munizioni e bombe, infatti, nell’intera area si registrano ancora detriti scagliati a grande velocità.


Leggi anche:
Incendio a Grunewald dopo un’esplosione: treni interrotti, area da evitare

Traffico ferroviario e stradale deviato: ecco la situazione per venerdì 5 agosto

L’autostrada Avus, per il momento, rimane chiusa fra Dreieck Funkturm e Kreuz Zehlendorf e anche i servizi ferroviari, tanto quelli della S-Bahn quanto quelli regionali e a lunga percorrenza, sono ancora interrotti o deviati ed è previsto che non vengano ripristinati almeno fino a mezzogiorno. La linea S7 della S-Bahn rimane interrotta tra le stazioni di Grunewald e Wannsee. Tra Wannsee (corse 13, 33, 53) e Potsdam Hauptbahnhof (corse 01, 21, 41) è prevista una corsa ogni 20 minuti. Per evitare il tratto ancora chiuso, la S-Bahn raccomanda di utilizzare la linea S1 tra Friedrichstraße e Wannsee, le linee S41, S42 e S46 tra Westkreuz e Schöneberg e la linea S1 tra Schöneberg e Wannsee. Al momento non è possibile attivare un servizio di autobus sostitutivo a causa della chiusura di molti tratti stradali al traffico automobilistico.

Anche i treni regionali e a lunga percorrenza sono interrotti tra Charlottenburg e Wannsee/Potsdam Hauptbahnhof. Alcuni convogli dovranno essere deviati e non potranno effettuare le fermate a Wannsee e Potsdam Hauptbahnhof. Secondo Deutsche Bahn, tuttavia, queste deviazioni non causeranno ritardi nelle corse. Si prevede che la linea resterà chiusa almeno fino alle 12.00, quando la situazione sarà nuovamente valutata dalla direzione operativa sul posto, per poter determinare la gestione delle corse durante la giornata.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here