Hilfeticket: a Berlino i liberali propongono il trasporto pubblico gratuito per i senzatetto

hilfeticket
Canva pro

Il gruppo parlamentare dei liberali dell’FDP ha avanzato a Berlino la proposta di un Hilfeticket, un biglietto di assistenza che renda il trasporto pubblico gratuito per le persone senza fissa dimora.

Lo ha confermato il portavoce per le politiche sociali, Tobias Bauschke, che ha definito questa forma di supporto indispensabile per agevolare la partecipazione delle persone più fragili alla vita sociale.


musica nelle stazioni della metropolitana

Leggi anche:
Musica nelle stazioni della metropolitana di Berlino: il nuovo progetto pilota della BVG

Trasporto pubblico gratuito per i senzatetto: l’FDP propone l’Hilfeticket

Bauschke ha sottolineato come i senzatetto siano di fatto “dipendenti dal trasporto pubblico”. Hanno infatti bisogno di attraversare continuamente la città, per avere accesso a diverse strutture di assistenza che garantiscono un pasto oppure la possibilità di dormire o fare una doccia. Non potendosi permettere il biglietto dei mezzi, tuttavia, incorrono spesso in diverse multe e non potendo pagarle rischiano addirittura una pena detentiva sostitutiva, come prescrive, sorprendentemente, il codice penale tedesco.

I liberali propongono dunque che vengano emessi certificati che attestino la “necessità urgente dell’uso gratuito del trasporto pubblico” oppure, in alternativa, che istituzioni e BVG si coordino e si arrivi all’emissione di biglietti gratuiti per le persone senza fissa dimora.

Bauschke ritiene infine che l’Hilfeticket potrebbe risultare persino più conveniente, per il Land Berlino. Eliminerebbe infatti tutti gli ingenti costi dei procedimenti amministrativi e penali avviati a seguito di questo tipo di infrazione. Potrebbe infine essere un ulteriore strumento per perfezionare le statistiche sui senzatetto a Berlino, “che non sono ancora del tutto chiare”.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest