Inseguimento a Reinickendorf: minorenne fugge dalla polizia in auto, con a bordo una neonata

0
596
inseguimento

Ha 17 anni ed è conosciuto come delinquente abituale il giovane che venerdì si è messo alla guida di un auto con a bordo un’altra minorenne e una neonata e, quando la polizia ha cercato di fermarlo per eccesso di velocità, fra Avenue Jean Mermoz e Seidelstraße, è fuggito dando inizio a un lungo inseguimento attraverso le vie del quartiere di Reinickendorf. La patina di ghiaccio ancora presente su molte strade hanno reso la corsa delle due auto ancora più pericolosa, sia per il guidatore e le sua due passeggere, sia per i pedoni che hanno avuto la sfortuna di trovarsi sulla sua strada.

L’inseguimento si è concluso con un arresto

Prima di essere fermato, il ragazzo ha infatti causato sette incidenti. Fra le altre cose, il diciassettenne ha speronato un’auto della polizia e ferito alla gamba un agente ed è salito con il mezzo sul marciapiede. Alcuni pedoni sono riusciti a evitare il veicolo appena in tempo.


Leggi anche:
Incidente a Mitte: un tram sperona un taxi. I due conducenti avevano litigato

Quando, alla fine dell’inseguimento, il giovane è stato arrestato, la sua reazione è stata molto violenta. Due degli agenti che lo hanno fermato sono stati feriti alle braccia. A bordo dell’auto c’erano la compagna del guidatore, che ha 16 anni, e la figlia neonata, entrambe illese.

A bordo dell’auto trovati 250 grammi di anfetamine e una mazza da baseball

Gli agenti hanno poi perquisito il veicolo, rinvenendo circa 250 grammi di anfetamina, tre telefoni cellulari e una mazza da baseball. Si ritiene che il giovane fosse sotto l’effetto di stupefacenti mentre era alla guida, infrazione della quale ora il diciassettenne dovrà rispondere. Gli sono stati contestati, fra le altre cose i reati di guida senza patente, guida pericolosa e resistenza a pubblico ufficiale.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest