Incidente a Mitte: un tram sperona un taxi. I due conducenti avevano litigato

Klima-Tram

Venerdì sera, un incidente che ha coinvolto un tram e un taxi ha bloccato per diverse ore il traffico tranviario a Mitte, nei pressi di Gontardstraße. Il tram ha speronato il taxi, pare per una scelta deliberata del conducente in seguito a una lite.

A scatenare la discussione sarebbe stato il fatto che il tassista, un uomo di 33 anni, aveva fermato il proprio mezzo per far scendere i passeggeri proprio davanti a un portone di Gontardstraße, impedendo così il transito del tram che viaggiava in direzione di Rathausstraße. Il conducente del mezzo pubblico, frustrato dall’impossibilità di procedere, è sceso dal mezzo e si è accostato all’auto, iniziando una discussione che sarebbe rapidamente trascesa in lite, al termine della quale l’uomo è tornato alla guida del tram. Prima che il tassista potesse mettere in moto e liberare la corsia, però, il tram è partito, accelerando, e ha colpito il taxi, trascinandolo per circa venti metri, fino alla fermata successiva.


Leggi anche:
Serie di incendi dolosi a Berlino: arrestato sospetto. È un ragazzo di 16 anni

L’incidente ha bloccato i tram per diverse ore

Stando al rapporto della polizia di Berlino, anche una barriera pedonale e un pilastro della pensilina sarebbero stati danneggiati. Entrambi i conducenti hanno riportato lievi ferite e sono stati accompagnati in ospedale. Non è chiaro se sul tram vi fossero passeggeri al momento dell’impatto.

L’incidente si è verificato intorno alle 21.00, ma il binario dei tram è rimasto bloccato fino a poco prima di mezza notte. Le forze dell’ordine hanno aperto un’indagine a carico del conducente del tram, un uomo di 57 anni, accusato di aver interferito in modo pericoloso con il traffico e il servizio pubblico. Non è chiaro se l’uomo vada incontro anche a provvedimenti disciplinari da parte dell’azienda dei trasporti.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest