Tino Chrupalla positivo al Covid. Il capogruppo di AfD non parteciperà alla prima sessione del Bundestag

0
103
leader di AfD
Tino Chrupalla, leader di AfD insieme ad Alice Weidel. Olaf Kosinsky, CC BY-SA 3.0 DE , via Wikimedia Commons

Il capogruppo di AfD Tino Chrupalla non sarà presente alla sessione costituente del nuovo Bundestag martedì 26 ottobre, perché è risultato positivo al Covid-19 e si trova in quarantena già da diversi giorni. A renderlo noto è il gruppo parlamentare di AfD. Negli ultimi mesi, Chrupalla aveva sempre accuratamente evitato di rispondere alle domande della stampa sul suo status vaccinale. La scelta di farsi vaccinare o meno, aveva dichiarato, era una questione privata destinata a essere discussa esclusivamente con il suo medico curante, nonché una “questione di opinioni”.

AfD divisa sul vaccino: Weidel e Chrupalla contrari alle pressioni

Più estrema, in tal senso, la co-leader del partito Alice Weidel, che ha dichiarato apertamente di non essere vaccinata, poiché il rischio di reazioni avverse del vaccino sarebbe, a suo parare, più grave della malattia stessa. Entrambi avevano espresso forte contrarietà a tutte le politiche pensate per fare pressione su chi non si vaccina. All’interno di AfD, d’altra parte, non sembra esserci accordo sul tema dei vaccini: se da un lato Weidel e Chrupalla si collocano – l’una più decisamente, l’altro più timidamente – nella galassia degli scettici, degli antivaccinisti e dei Querdenker, altri membri di spicco del partito si sono vaccinati alla prima opportunità – fra questi il presidente onorario del partito Alexander Gauland e il portavoce Jörg Meuthen. Al momento AfD è l’unico, fra i partiti presenti al Bundestag, a sposare anche solo parzialmente le istanze del movimento Querdenker e a contrastare le politiche di contenimento della pandemia messe in atto dal governo tedesco negli ultimi due anni.


Leggi anche:
Parlamento tedesco: nessuno vuole sedere vicino ad AfD

 


Non ci sono altre notizie sullo stato di salute di Chrupalla né sul contesto nel quale il quarantaseienne potrebbe aver contratto il Covid, ma fonti a lui vicine e interne ai circoli del partito dicono che i suoi sintomi, per ora, sono lievi. Alice Weidel, che è risultata negativa al test, parteciperà regolarmente alla sessione costituente del Bundestag.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest