Da ottobre si pagheranno i test Covid, ma alcune persone saranno esenti

0
105
test covid
Claude Truong-Ngoc / Wikimedia Commons - cc-by-sa-4.0, CC BY-SA 4.0 , via Wikimedia Commons

A partire dall’8 ottobre i test Covid in Germania non saranno più gratuiti. Un documento del ministero della salute attualmente in circolazione e menzionato da una parte della stampa tedesca, tuttavia, individuerebbe delle eccezioni a questo principio.

Le eccezioni si applicherebbero a situazioni particolari e a gruppi di persone che non possono farsi vaccinare o non hanno potuto finora. Sono invece esclusi coloro che non si vaccinano per scelta o per inerzia. Il sito di informazione Business Insider fornisce la lista completa dei gruppi per cui il test continuerà ad essere gratis.


regole covid

Leggi anche:
Regola 2G in discoteca e quarantene accorciate a scuola: le nuove regole Covid di Berlino

 


Test gratuito solo per questi gruppi di persone

Le seguenti categorie continueranno a ricevere il test Covid gratuitamente:

Persone che non possono essere vaccinate per motivi medici.
Persone per le quali la vaccinazione non è ancora stata approvata, come i bambini sotto i 12 anni e le donne incinte.
Persone che possono essere gravemente malate di Coronavirus e che presentano sintomi evidenti.
Persone che sono a stretto contatto con pazienti ad alto rischio, come infermieri e operatori sanitari.
I bambini tra i 12 e i 17 anni, che hanno avuto la possibilità di essere vaccinati solo da poche settimane. Ci sarà per loro una sorta di periodo di transizione, fino alla fine di novembre. Da quel momento in poi, dovranno pagare anche loro.

test covid
Tim Reckmann from Hamm, Deutschland, CC BY 2.0 <https://creativecommons.org/licenses/by/2.0>, via Wikimedia Commons

Intanto il costo dei test Covid si impenna

Dopo ottobre, il prezzo dei test Covid sarà deciso dal mercato e questo potrebbe creare un’impennata i cui effetti sono già intuibili. Il quotidiano Berliner Kurier, ad esempio, fa notare che a sperimentare per primi l’andamento del mercato in questo settore sono già i viaggiatori che hanno bisogno di un test PCR. All’aeroporto di Monaco, ad esempio, un tampone arriverebbe a costare fino a 128 euro, mentre a Berlino non si troverebbero test a meno di 50 euro, anche nel caso di lunghe liste d’attesa.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here