Da sabato disponibile a Berlino il primo drive-in per vaccini. Senza appuntamento

0
447
drive-in per vaccini
Matti Blume, CC BY-SA 4.0 , via Wikimedia Commons

Da sabato 17 luglio sarà disponibile a Berlino il primo drive-in per vaccini contro il Coronavirus. Non ci sarà bisogno di appuntamento e chiunque voglia vaccinarsi dovrà semplicemente recarsi nel parcheggio dell’Ikea del distretto di Lichtenberg. Lo ha confermato martedì l’amministrazione per la salute del senato.

Primo Drive-in per vaccini a Berlino: i preparati disponibili

I vaccini disponibili sono quelli di Johnson & Johnson e Moderna. Sono previste una corsia per gli automobilisti, ma anche una corsia per i pedoni. Le autorità sanitarie si aspettano inizialmente circa 2000 dosi di vaccino al giorno e l’offerta è prevista per sei settimane, ma con la possibilità di essere estesa.


variante delta

Leggi anche:
Variante Delta: quanto proteggono i singoli vaccini? Una panoramica

 


La senatrice alla salute di Berlino: “La campagna è ancora lenta”

La scorsa settimana la senatrice alla salute Dilek Kalayci (SPD) aveva già sottolineato il fatto che la campagna di vaccinazione procedesse a rilento e che la domanda si fosse in qualche modo assottigliata. E le percentuali di vaccinazione in città (57,6% di vaccinati una sola volta e 41,4% di persone totalmente immunizzate) sono ancora troppo basse perché si possa raggiungere l’immunità di gregge e contrastare la variante più aggressiva del Corona.


lunga notte della vaccinazione

Leggi anche:
Apertura Kalayci pensa a una “Lunga notte della vaccinazione” alla Treptow Arena

 


Le strategie per incrementare il numero di vaccinati

In questa direzione Kalayci ha intenzione di organizzare una “Lunga notte della vaccinazione” alla Treptow Arena, allo scopo di coinvolgere soprattutto i giovani. Dichiara inoltre di avere come obiettivo quello di rendere i servizi di vaccinazione “più a bassa soglia” rispetto a prima, per raggiungere cioè il maggior numero di persone possibili, inclusi coloro che versano in condizioni di fragilità, marginalità o difficoltà abitativa.

In questo progetto ad ampio spettro che mira ad accelerare il ritmo della vaccinazione, si inserisce questa novità del drive-in di Lichtenberg, ma giocano un ruolo importante anche le squadre mobili di vaccinazione che si muovono per la città.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest