Medico tedesco rilascia finti test negativi a Maiorca: 80 euro e si vola in Germania

0
272
Maiorca. Di Mariana Suijkerbuijk, CC BY-SA 4.0 , via Wikimedia Commons

Un medico tedesco starebbe rilasciando finti test negativi per il Coronavirus nell’isola di Maiorca. Questo emerge da un’indagine dell’emittente RTL, realizzata dal giornalista Sascha Winkel.

Finti test negativi al prezzo di 80 euro

In base al rapporto di Winkel, per ottenere un test negativo basterebbe pagare 80 euro. Si potrebbe scegliere anche la data e il risultato potrebbe giungere addirittura senza aver fatto il test, come testimoniato direttamente anche da un giornalista di RTL, che in incognito si è sottoposto alla procedura.

Il medico, che non è stato identificato né ha commentato le accuse, sarebbe stato registrato con una telecamera nascosta. Anche altri turisti tedeschi avrebbero inoltre confermato quanto dichiarato da Winkel e da RTL.


Maiorca

Leggi anche:
Vacanze a Maiorca, boom di prenotazioni: il governo tedesco pensa a provvedimenti

 


Quanti positivi stanno tornando in Germania in modo illecito?

Al momento, i centri test Covid sull’isola delle Baleari più amata dai tedeschi sono costantemente sovraffollati e quindi spesso completamente prenotati. Solo chi può mostrare un test negativo può tornare a casa. Per chi risulta positivo, è invece previsto un periodo di quarantena in un hotel, il Mekià Palma Bay.

In poche parole, dunque, al di là del possibile illecito, di cui il medico risponderà personalmente, se colpevole, il risultato dell’inchiesta di RTL significa che ogni tedesco positivo potrebbe tornare da Maiorca, oppure è già tranquillamente tornato, tranquillamente in aereo. Esponendo la salute pubblica a indicibili rischi.

Questo accade infatti in un momento in cui il sistema sanitario si sta sovraccaricando e le principali autorità sanitarie invitano il Paese a seguire le regole in vigore, al fine di limitare l’impennata dei contagi e scongiurare il più possibile nuovi morti.

(Fonti: RTL, Berliner Kurier)