Oggi a Berlino una manifestazione del movimento di liberazione curdo

0
70
movimento di liberazione curdo

Oggi si è tenuta a Friedrichshain una manifestazione celebrativa del movimento di liberazione curdo, nel giorno del settantaduesimo compleanno di Abdullah Öcalan. A organizzarla è stato il movimento internazionalista e il corteo, iniziato alle 17 a Boxhagener platz, ha percorso Grünberger Straße, Simon-Dach- Straße, Boxhagener Straße, Warschauer Straße, Frankfurter Allee, Silvio-Meier- Straße e Rigaer Straße, per terminare a Bersarinplatz.


lockdown a berlino

Leggi anche:
A Berlino curdi e sudamericani sfilano contro l’imperialismo

Alla manifestazione hanno aderito diversi gruppi antifascisti fra cui il Coordinamento Antifascista 36.

La solidarietà fra i movimenti antifascisti europei e il movimento di liberazione curdo è andata rafforzandosi negli ultimi anni. La resistenza contro l’Isis a Kobanê e la regione del Rojava ne sono diventati simboli a partire dal 2015, ma molti militanti europei, in particolare tedeschi, si sono anche uniti ai guerriglieri curdi e al PKK fin dagli anni ’90. Si può dire che il movimento di liberazione curdo sia diventato un cardine del movimento internazionalista e ne abbia fortemente influenzato lo sviluppo.

Abdullah Öcalan, anche conosciuto come Apo, è uno dei fondatori del PKK e sta scontando l’ergastolo sull’isola-prigione turca di İmralı con l’accusa di aver formato un’organizzazione militare armata. Nel corso della sua detenzione, Öcalan ha comunque continuato a essere politicamente attivo, negoziando i complessi tentativi di pacificazione fra le autorità turche e il PKK.

La manifestazione berlinese è stata pacifica e si è svolta nel rispetto delle regole vigenti per il controllo della pandemia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here