33 chili di eroina in cantina e 22.000 Euro sul comodino: a processo un trentaquattrenne

chili di eroina

33 chili di eroina nello scantinato, 22.000 Euro sul comodino: alla fine di maggio, gli agenti della squadra narcotici della polizia di Berlino hanno effettuato una perquisizione nel quartiere di Alt-Treptow, che ha portato a uno dei più grandi sequestri di droga mai effettuati in città.

In quell’occasione fu arrestato un trentaquattrenne, contro il quale è attualmente in corso un procedimento penale. Gli agenti erano arrivati nell’appartamento di Harzer Straße in seguito a una soffiata su un traffico illegale di armi e non si aspettavano di imbattersi invece in un narcotrafficante. L’operazione è stata compiuta da una squadra speciale della SEK, i cui agenti sono riusciti a fermare il sospetto nonostante quest’ultimo si fosse calato dalla finestra alla vista degli agenti.

L’arrestato, secondo le informazioni diffuse dalla Berliner Zeitung, sarebbe Mazlum O., un cittadino turco di 34 anni che si trovava a Berlino illegalmente e utilizzava, nei suoi diversi traffici, diversi pseudonimi e identità fittizie, presentandosi alternativamente come olandese, con il nome di Adam van O., o come greco, con il nome di Ioanis D.


mascherine obbligatorie macchina della polizia

Leggi anche:
Traffico di stupefacenti fra Germania e Olanda scoperto grazie a Encrochat. Tre arresti a Berlino

Oltre ai 33 chili di eroina, l’uomo aveva anche cocaina, contanti e armi da fuoco

Nell’appartamento di O., gli agenti hanno trovato anche 150 grammi di cocaina in camera da letto e diverse armi da fuoco con relative munizioni – oltre all’enorme quantità di contante, che si sospetta essere frutto del traffico di stupefacenti, e all’eroina nello scantinato, suddivisa in pacchetti. L’uomo, che non ha il porto d’armi, è ora accusato non solo di traffico illegale di stupefacenti, ma anche di detenzione illegale di armi da fuoco. La data del processo non è ancora stata fissata.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest