I Verdi sono il partito più popolare di Berlino. SPD solo al terzo posto

vince franziska giffey
Sandro Halank, Wikimedia Commons, CC BY-SA 4.0, CC BY-SA 4.0 , via Wikimedia Commons

L’SPD, che al momento guida la coalizione al Senato di Berlino, continua a perdere terreno rispetto agli alleati e, se le elezioni si tenessero oggi, non sarebbe il primo partito del Land. Secondo l’ultimo sondaggio BerlinTrend, realizzato da Infratest dimap per conto di rbb24 Abendschau e del Berliner Morgenpost, i socialdemocratici possono contare, al momento, solo sul 17% dei voti, ben cinque punti sotto i Verdi, che, con il 22%, si riconfermano come il partito più popolare di Berlino.

Verdi partito più popolare, FDP in fondo alla lista

La popolarità dei Verdi è addirittura salita di un punto percentuale, così come la CDU, che si posiziona al secondo posto fra le preferenze dei berlinesi. L’SPD è quindi solo al terzo posto – un risultato deludente per l’attuale amministrazione, che però può ancora contare su una coalizione solida, che arriva al 51% con il supporto di Die Linke.


Leggi anche:
Sondaggio sulla popolarità del governo. Scholz in calo. Ma quanto sono attendibili le inchieste online?

Quanto alla generale opinione rispetto all’operato del governo, solo il 31% degli intervistati si dichiara soddisfatto – l’8% in meno rispetto alla stessa indagine effettuata a marzo. Anche la fiducia nella sindaca Franziska Giffey sembra essere diminuita più o meno nella stessa proporzione. La delusione per l’alleanza Rosso-Verde-Rosso, tuttavia, non sembra aver determinato uno spostamento a destra fra gli elettori della capitale tedesca: per quanto AfD abbia guadagnato due punti percentuali, arrivando al 10%, l’opposizione nel suo complesso si ferma al 37% di gradimento e l’FDP ha perso due punti percentuali arrivando al 6%.

Il campione preso in esame, va detto, non è enorme: si tratta di 1173 berlinesi aventi diritto al voto, che sono stati intervistati fra il 13 e il 17 settembre.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here