Terribile omicidio-suicidio a Berlino: la causa, un problema di alloggio

tre anni

A Berlino un uomo di 79 anni ha ucciso un 38enne e si è poi tolto la vita. L’omicidio-suicidio è avvenuto nel distretto cittadino di Spandau.

I corpi dei due uomini sono stati scoperti sabato mattina, all’interno di una casa sita vicino a Heerstrasse. I vicini, che avevano già sentito sparare, hanno notato del fumo provenire dall’edificio e hanno quindi allertato i servizi di emergenza.


rapina a mano armata (1)

Leggi anche:
Rapina a mano armata: la polizia di Berlino cerca 4 uomini

Omicidio-suicidio a Berlino: uomo di 79 anni uccide 38enne

La procura di Berlino ha ricostruito la dinamica di quanto accaduto a Spandau, dove un 79enne ha ucciso un 38enne per poi togliersi la vita. A scatenare l’impulso omicida dell’uomo, che ha sparato diversi colpi di arma da fuoco contro la vittima, la notizia di dover lasciare l’appartamento in cui risiedeva per anni. A quanto pare, infatti, l’anziano viveva all’interno di un edificio di cui non era stata mai approvata la costruzione. All’inizio di quest’anno erano subentrati due nuovi proprietari, la vittima e il suo socio 36enne, inizialmente ignari, pare, di questa irregolarità.

Quando hanno saputo che l’edificio non era stato costruito a norma, i nuovi proprietari avevano comunicato all’anziano che doveva lasciare l’appartamento. Tuttavia, avevano cercato di trovare un alloggio sostitutivo e apparentemente non si erano verificati scontri o minacce. Il nuovo contratto di affitto avrebbe dovuto essere firmato il giorno stesso dell’omicidio. A quel punto, però, si è verificata la tragedia, così com’è stata ricostruita dalla procura. L’anziano ha infatti deciso di “uccidere coloro che considerava responsabili del suo imminente trasferimento e poi di togliersi la vita”.

Dopo aver sparato al 38enne, il 79enne ha cercato di uccidere anche il suo socio, attirandolo con una scusa all’interno del suo appartamento. Il giovane ha tuttavia visto a terra il corpo della vittima ed è fuggito. A quel punto l’anziano si è barricato in casa e dopo aver cosparso l’appartamento di benzina ha appiccato il fuoco, morendo nell’incendio.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest