Germania, oggi sentenza contro stalker pericoloso: pm chiede l’ergastolo, la difesa cinque anni

0
331
stalker pericoloso

Si conclude oggi ad Amburgo il processo a uno stalker pericoloso che ha reso impossibile la vita di una diciottenne e per il quale la pubblica accusa ha chiesto l’ergastolo.

Stalker pericoloso a processo, perseguitava una studentessa: oggi la sentenza

La richiesta del pm ha destato un certo stupore, perché normalmente l’ergastolo viene richiesto in caso di omicidio. Tuttavia la condotta dell’imputato è stata ritenuta particolarmente grave, oltre che fonte di costante minaccia e pericolo per la vittima.


ex compagna

Leggi anche:
Mutilò brutalmente l’ex compagna: dopo nove anni, a processo a Berlino

Per mesi Mustafa D., di 23 anni, ha perseguitato Maryam S., studentessa di 18 anni, inviandole foto del suo pene e arrivando al punto di aggredirla per strada. Questa ossessione costante ha prodotto un’escalation di comportamenti sempre più ossessivi e molesti, fino a sfociare nell’episodio che ha visto l’arresto dell’uomo. Lo scorzo marzo, infatti, l’imputato si è infatti appostato sotto casa della vittima e ha affrontato la madre, estraendo una pistola e sparando contro di lei da una distanza di circa due metri. La donna, 53 anni, è fortunatamente sopravvissuta, ma il proiettile le ha distrutto la mascella.

La pubblica accusa ha chiesto la pena dell’ergastolo, soprattutto alla luce dell’ultimo episodio, “perché chi fa una cosa del genere vuole uccidere“. La difesa di Mustafa D. ha invece chiesto un massimo di cinque anni di prigione.

La sentenza è attesa per oggi alle 12.00.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest