Karl Lauterbach nuovo ministro della sanità. E sulla pandemia dice: “Ci vorrà tempo, ma ce la faremo”

0
176
karl lauterbach
Olaf Kosinsky, CC BY-SA 3.0 DE , via Wikimedia Commons

È Karl Lauterbach il nuovo ministro federale della sanità. Dopo alcune indiscrezioni di segno contrario, la conferma è arrivata ufficialmente.

Il ministero della sanità è uno dei più importanti, se non il più importante, in un momento in cui la quarta ondata di Covid19 si sta abbattendo sulla Germania e mettendo a rischio un sistema sanitario sempre più in difficoltà.


Leggi anche:
Germania, pronto il contratto di governo: salario minimo a 12 euro, cannabis legale e molto altro

 


Karl Lauterbach sarà il nuovo ministro della sanità

Karl Lauterbach prende il posto di Jens Spahn, esponente della CDU e ministro della sanità durante questi due difficili anni di pandemia. Lo ha confermato Olaf Scholz, che sarà il cancelliere del nuovo governo “a semaforo” e che ha ribadito anche che la crisi del Coronavirus è ben lungi dell’essere conclusa. “Ed è per questo che – non c’è altro modo per dirlo – la maggior parte dei cittadini di questo Paese ha di sicuro desiderato che il nuovo ministro della salute fosse uno specialista veramente bravo in quello che fa. E che si chiamasse Karl Lauterbach” ha commentato Scholz.

Il neoministro dichiara: “Con noi niente tagli alla sanità”

Il neoministro 58enne ha dichiarato che la sua intenzione è di rendere il sistema sanitario sempre più solido. “Con noi non ci saranno tagli alla sanità” ha dichiarato. Ha inoltre espresso ottimismo sul fatto che la pandemia possa essere superata. “Ci vorrà più tempo di quanto molti pensano, ma ce la faremo” ha detto, ribadendo quanto fondamentale sia la campagna vaccinale, se si vuole raggiungere questo obiettivo.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest