Ubriaca in bici, passa col rosso e dice alla polizia: “Lo fanno tutti, a Neukölln!”

0
122

“Lo fanno tutti!” è una frase che in genere funziona poco. Se oltretutto la si pronuncia dopo aver dato un calcio negli stinchi a un poliziotto, diciamo che funziona anche meno. Lo ha imparato a sue spese una donna, fermata a Berlino per un controllo dalla polizia, mentre era a bordo della sua bici.

Ubriaca al volante, procede a zig-zag e passa col rosso

Berlino, va detto, è una città singolare, in cui più di una volta ci siamo trovati a parlare di episodi bizzarri. Che dire della donna che aggrediva i ciclisti invocando la legittima difesa? O dell’uomo fermato a Kreuzberg dalla polizia, mentre cercava di trasportare un frigorifero con un e-scooter? La storia di oggi, invece, ci porta nel distretto di Neukölln, dove, mercoledì sera, una 33enne pedalava ubriaca lungo Sonnenallee.


Leggi anche:
Berlino, pensionata aggredisce ciclisti: “È legittima difesa!”

 


L’andamento serpeggiante della bici, che per giunta aveva le luci spente e che almeno una volta è passata ignorando il semaforo rosso e il traffico trasversale, ha finito per attirare l’attenzione delle forze dell’ordine. La donna è stata fermata e sottoposta all’alcol test, che ha rilevato una percentuale alcolica dell’1,76 per mille.

Calci negli stinchi ai poliziotti e proteste: “Lo fanno tutti, a Neukölln!”

Di fronte alla richiesta di recarsi presso la stazione di polizia per il prelievo di un campione di sangue, la donna ha reagito dando un calcio negli stinchi a un poliziotto. A quel punto è stata ammanettata. Secondo quanto dichiarato dalle autorità e riportato dalla stampa locale, sembrava autenticamente sorpresa delle conseguenze del suo comportamento. “Questa è Neukölln, qui tutti guidano ubriachi col rosso!” ha infatti protestato costernata.

Dopo il prelievo di sangue, la donna è stata rilasciata. Dovrà però rispondere delle accuse di guida in stato di ebbrezza e aggressione.

(Fonte, Berliner Morgenpost)

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest