Fridays For Future a Berlino: 10.000 persone attese alla manifestazione di venerdì

0
90
fridays for future

Il movimento ecologista Fridays for Future organizza una nuova manifestazione a Berlino per venerdì 22 ottobre. Le forze dell’ordine attendono circa 10.000 partecipanti, provenienti da tutta la Germania, che si incontreranno a mezzogiorno davanti alla Porta di Brandeburgo (e non davanti alla Cancelleria Federale come inizialmente annunciato dai quotidiani tedeschi), per poi sfilare per le strade di Mitte. Gli ambientalisti chiedono al nuovo governo tedesco un’azione decisa e proposte concrete, entro i primi 100 giorni dall’insediamento, per limitare il riscaldamento globale a 1,5 gradi, come stabilito dagli accordi di Parigi sul clima

Le richieste di Fridays for Future: energia pulita e mobilità sostenibile

Gli attivisti chiedono anche l’abbandono dei combustibili fossili, invece dell’attuale legge sulla graduale eliminazione del carbone come fonte di energia, che ne prevede comunque l’utilizzo fino al 2038. Inoltre, il movimento chiede una più incisiva politica della mobilità che si concentri sulla creazione di una rete di trasporti pubblici efficiente e funzionale e sul rendere le città più sicure e accessibili per i ciclisti.


Leggi anche:
Greta Thunberg a Berlino: “Non sono qui per supportare partiti, ma per mobilitare persone”

 


L’ultima manifestazione di Fridays for Future a Berlino risale a poco prima delle elezioni, alla fine di settembre. In quell’occasione sono stati addirittura in 100.000 a prendere parte alla protesta per le strade della capitale tedesca. In quell’occasione, la giovane attivista svedese e fondatrice del movimento Greta Thunberg aveva tenuto un appassionato discorso davanti al Reichstag.

La manifestazione di venerdì, come tutte le manifestazioni del movimento ecologista, rispetterà scrupolosamente le norme anti-Covid, chiedendo ai partecipanti di indossare la mascherina e di mantenere un opportuno distanziamento e di astenersi dal partecipare in caso di sintomi anche lievi di raffreddamento. Proprio in riferimento alla pandemia di Covid, sul sito ufficiale di Fridays For Future Berlin si legge un appello ai politici locali perché prendano sul serio gli avvertimenti degli scienziati in materia di crisi climatica come hanno fatto con la gestione della crisi sanitaria: il deteriorarsi delle condizioni climatiche, infatti, è una tragedia le cui conseguenze sono già palpabili e che minaccia milioni di vite, in modo perfino più urgente e definitivo rispetto al Coronavirus.

facebook
Twitter
Pinterest