Berlino, terza dose: vaccinate quasi 21.000 persone, tra ultraottantenni e immunodepressi

0
177
terza dose

A settembre a Berlino sono partite le vaccinazioni di richiamo e quasi 21.000 persone hanno ricevuto la terza dose. Lo confermano le tabelle del Robert Koch Institut. Il richiamo ha riguardato soprattutto le persone di età superiore agli 80 anni, che hanno ricevuto un invito a presentarsi e la cui ultima vaccinazione risale ormai a più di sei mesi fa.

Berlino, la terza dose a ultraottantenni e immunodepressi

Hanno la possibilità di ricevere la terza dose anche le persone immunodepresse, il cui sistema immunitario può in questo modo essere stimolato ancora una volta a produrre difese e a proteggersi dalle degenerazioni del Covid. Il tutto in previsione dell’autunno e di un possibile quarta ondata.

La Stiko, Commissione permanente per le vaccinazioni, non ha ancora emesso una raccomandazione ufficiale, ma la si attende a breve.


bonus in denaro

Leggi anche:
Spahn dice no ai bonus in denaro per spingere le persone a vaccinarsi: “Ingiusto verso chi si è vaccinato”

 


Vaccinazioni somministrate nelle case di riposo e di cura

Le vaccinazioni sono state somministrate, come la prima volta, in primis nelle case e di riposo e di cura, dove, secondo la Croce Rossa Tedesca risiedono più di 200.000 ultraottantenni. Sono invece 170.000 quelli che invece sono a casa e che saranno raggiunti dalle squadre mobili di vaccinazione, che sono di nuovo in viaggio.

Vaccinazioni presso i centri cittadini

Le vaccinazioni di richiamo verranno inoltre somministrate anche negli ambulatori medici e nei due centri di vaccinazione di Messe Berlin, che resterà aperto per le vaccinazioni di richiamo fino al 30 novembre, e quello di Tegel, disponibile fino al 31 gennaio. All’interno dei centri sono disponibili i vaccini di Biontech e Moderna.

È prevista ancora una volta, per gli anziani invitati per il richiamo, la possibilità di utilizzare un taxi gratuito per il viaggio, sia per l’andata che per il ritorno. Questo è il numero da chiamare per prenotare il taxi: 030 23 00 23 o 030 26 10 26.


servizio gratuito di taxi

Leggi anche:
Vaccinazioni a Berlino: un servizio gratuito di Taxi per anziani sopra i 90 anni

 


Percentuali: una panoramica

Al momento, le persone completamente vaccinate (doppia dose o una sola dose nel caso di Johnson & Johnson) sono il 62,8% della popolazione, mentre il 67% ha ricevuto almeno una dose. Per quanto riguarda invece i vaccinati, finora l’85,9% delle persone completamente vaccinate ha più di 60 anni, mentre il 68,8% ha tra i 18 e i 59 anni, il 26,5% tra i 12 e i 17 anni, mentre nessun vaccino è stato ancora approvato per i bambini sotto i 12 anni.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest