Nuova ristampa per “Un urlo ci salverà. Dieci storie da urlo di italiane in Germania”

0
685
nuova ristampa

Grande successo e nuova ristampa per “Un urlo ci salverà. Dieci storie da urlo di italiane in Germania”, il libro realizzato dal Comites di Dortmund, in collaborazione con l’Associazione di Promozione Sociale Donne all’ultimo Grido e con il contributo del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

La prima edizione è stata presentata lo scorso 8 marzo, in occasione della Festa Internazionale della Donna, in una diretta moderata dalla nostra direttrice Lucia Conti e che ha visto intervenire Marilena Rossi, presidente del Comitato degli Italiani all’Estero di Dortmund, la Consigliera Susanna Schlein, Capo dell’Ufficio Emigrazione ed Affari Sociali dell’Ambasciata d’Italia a Berlino, e alcune protagoniste dell’iniziativa.

Nuova ristampa: ottenerla gratuitamente è facilissimo!

Il progetto ha avuto subito un tale successo che il libro con le appassionanti storie delle dieci donne, selezionate all’interno della circoscrizione consolare di Dortmund e alle prese con la lotta alla pandemia, ha rapidamente esaurito tutte le copie disponibili.

Da qui l’annuncio di una sua riedizione speciale, che potete ricevere in modo del tutto gratuito semplicemente inviando un’e-mail a [email protected].

Una riedizione speciale, con diverse novità

Questa riedizione presenta diverse novità. La prima è che tre racconti sono stati tradotti in tedesco. Lo scopo è quello di raggiungere anche le cosiddette seconde e terze generazioni di italiani all’estero, che magari non parlano la lingua dei loro genitori, e rafforzare dunque un’identità italiana complessa, declinata in modi diversi e tante sfumature.


live

Leggi anche:
“Un Urlo ci salverà – 10 storie da urlo di italiane in Germania”: la live della presentazione

 


Una nuova storia “da urlo”: Roberto Giardina

La seconda novità è l’aggiunta di una nuova storia “da urlo”, quella del giornalista e scrittore Roberto Giardina, dal 1986 corrispondente dalla Germania per QN (Il Giorno, Il Resto del Carlino, La Nazione) e Italia Oggi, ma anche autore di saggistica e di narrativa. La sua testimonianza, scelta per la profonda esperienza di vita e di lavoro incentrata sul territorio tedesco, va così ad arricchire la raccolta delle dieci storie al femminile e il risultato è un racconto corale e inclusivo.

Un’altra novità è la prosecuzione del progetto in autunno, con un format stavolta diverso. I contributi si trasformeranno infatti in una serie di podcast, in cui si partirà da storie di donne celebri per poi affrontare, in un talk, il tema della parità di genere nell’ambito di un’esperienza di migrazione.

nuova ristampa

“Siamo davvero felici di annunciare la prima ristampa di questo libro e la sua evoluzione in podcast, per riprendere il nostro tema fondamentale legato alla voce e al racconto diretto. La prima edizione è andata esaurita in poco più di due mesi, segno che il tema è caldo e c’è voglia di ripartire e rialzarsi, di condividere esperienze positive che possano aiutarci a sentirci meno sole e meno soli. Credo che in questo momento sia fondamentale tirare fuori la voce, per essere di aiuto a chi ancora non l’ha trovata o non è ancora riuscita a farla sentire” Marilena Rossi, Presidente Comites di Dortmund 

nuova ristampa

Anche nella nuova ristampa sono presenti le tracce audio e il test di Luscher

Come nella prima edizione, anche nella ristampa di “Un Urlo ci salverà. Dieci storie da urlo di italiane in Germania” sarà presente un QRcode, che consentirà di accedere a un file audio e ascoltare le voci e i motti delle protagoniste (e del nuovo protagonista) delle storie raccontate. Storie che parlano di rinascita e di resistenza. E che regalano al mondo un urlo coraggioso e liberatorio, che supera i confini e infonde speranza in chiunque lo ascolti.

A introdurre le testimonianze, uno studio della Dott.ssa Erica Villafranca, coinvolta nel progetto al fine di delineare un quadro del momento storico attuale: dopo aver sottoposto le dieci donne al test di Luscher (che associa le emozioni ai colori), la psicologa ha infatti “fotografato” e analizzato la condizione psicologica e sociologica delle donne durante la pandemia.

nuova ristampa

Nel libro sono infine presenti le illustrazioni del collettivo femminile anonimo Lediesis, che ha ritratto le donne di Dortmund con la S di Superman sul petto, tratto inconfondibile dei loro numerosi interventi di Street Art in Italia.

Roberto Giardina sarà invece rappresentato dall’elaborazione grafica di una sua fotografia.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest