“Un Urlo ci salverà – 10 storie da urlo di italiane in Germania”: la live della presentazione

live
Disponile online la live della presentazione di "Un Urlo ci salverà - 10 storie di urlo di italiane in Germania"

Disponibile la live dell’evento online che ha avuto luogo ieri sera e in cui è stato ufficialmente presentato il libro “Un urlo ci salverà – 10 storie da urlo di italiane in Germania“, legato a un progetto realizzato dal Comites di Dortmund, in collaborazione con l’Associazione di Promozione Sociale Donne all’ultimo grido e grazie al contributo del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Il libro, che racconta 10 donne della circoscrizione consolare di Dortmund che facendo sentire la loro voce hanno resistito alla pandemia, è disponibile gratuitamente fino ad esaurimento copie scrivendo a [email protected].

Qui sotto potete invece recuperare l’intera live.

Le ospiti della live: la consigliera Susanna Schlein, dell’Ambasciata d’Italia a Berlino

La prima ospite dell’evento è stata Susanna Schlein, capo dell’ufficio emigrazione e affari sociali dell’Ambasciata d’Italia a Berlino. Con Susanna Schlein si è parlato di donne italiane e pandemia dal punto di vista della sua esperienza professionale, delle risorse disponibili sul territorio e degli interlocutori che possono aiutare chi si sente perso a orientarsi al meglio, in un momento così delicato. Si è parlato anche dell’importanza dei Comites, organi di rappresentanza degli italiani all’estero, come il Comites di Dortmund, primo motore dell’iniziativa in oggetto

Marilena Rossi e il Comites di Dortmund

Con Marilena Rossi, presidente del Comites di Dortmund, si è parlato della nascita del libro e progetto, del modo in cui sono state selezionate le “italiane da urlo” di Dortmund e dell’importanza di parlare dei problemi che le donne stanno affrontando durante questa pandemia in termini di maggiori licenziamenti, maggiore confinamento e maggiore esposizione alla violenza domestica.

Donne all’ultimo grido: Valentina Moscardini ed Eliana Bonaguidi

È stato quindi il momento di Valentina Moscardini ed Eliana Bonaguidi, fondatrici, insieme a Morena Rossi e Sandra Bacci, dell’Associazione di Promozione Sociale Donne all’ultimo grido. Hanno spiegato il senso dell’urlo costruttivo e positivo come strumento di liberazione e hanno parlato di alcune delle caratteristiche che rendono il libro interessante, incluse le illustrazioni del duo anonimo di street-artist Lediesis.

La dottoressa Erica Villafranca e il test di Lüscher

Con la Dottoressa Erica Villafranca, che ha sottoposto le donne di Dortmund al test di Lüscher, che associa le emozioni ai colori, si è parlato di quanto stia pesando la pandemia dal punto di vista psicologico e dell’esperienza avuta con le donne di Dortmund, con qualche cenno in più proprio sul test.


Leggi anche:
“Un urlo ci salverà – 10 storie da urlo di italiane in Germania”: il Comites di Dortmund incontra Donne all’ultimo grido

 


Il cuore della live, le due donne da urlo: Luciana Caglioti ed Elisa Occhipinti

Intensa e spontanea è stata la conversazione con Luciana Caglioti ed Elisa Occhipinti, due delle 10 donne intervistate e le cui storie sono presenti nel libro. Rispettivamente scrittrice e assistente universitaria e attrice e conduttrice radiofonica, Luciana ed Elisa hanno condiviso con gli spettatori, che hanno vivacemente interagito con domande e considerazioni, episodi della loro vita personale e professionale e alcune delle sfide affrontate, in quanto donne, in questo momento di crisi pandemica.

Momenti intensi, ma a tratti anche divertenti, hanno caratterizzato tutta la seconda parte della live e rappresentato il senso ultimo del libro “Un urlo ci salverà – 10 storie da urlo di italiane in Germania”. Far sentire la propria voce, non cedere alla crisi, fare rete in un momento difficile per tutte.

Tutti i link dell’iniziativa “Un urlo ci salverà”

Il sito del Comites di Dortmund, che avrà presto una pagina dedicata e il canale youtube per ascoltare le voci delle donne protagoniste del progetto.

Donne all’Ultimo Grido:
Instagram, dove potrete consultare la loro “Urloteca virtuale”
Facebook

Lediesis, Instagram

facebook
Twitter
Pinterest