Elezioni comunali a Francoforte: come, quando, e per cosa si vota

0
565
elezioni comunali a Francoforte

di Francesco Cantoro

Elezioni comunali a Francoforte: cosa è importante sapere

Questa domenica, 14 marzo, gli elettori del comune di Francoforte sono chiamati a votare su tre differenti fronti, che sono stati accorpati in unico giorno di votazioni.

Per cosa si vota?

Gli organi amministrativi per i quali gli elettori sono chiamati a votare sono i seguenti.
1. Consiglio Comunale (Stadtverordnetenversammlung): è il più alto organo decisionale della città, il cui numero di membri è determinato dal numero di abitanti. A Francoforte, che attualmente ha una popolazione di circa 760.000 abitanti, devono essere eletti 93 consiglieri comunali.
2. Consigli consultivi locali (Ortsbeiräte): rappresentano gli interessi della popolazione dei diversi distretti locali della città ed esercitano (anche) un ruolo di intermediario con il consiglio comunale. L’area della città di Francoforte è divisa in un totale di 16 distretti locali. Il numero di membri del consiglio consultivo locale è regolato negli statuti principali della città di Francoforte e dipende a sua volta dal numero di abitanti che risiedono nel loro territorio.
3. Rappresentanza comunale dei cittadini stranieri (Kommunale Ausländer- und Ausländerinnenvertretung): rappresenta gli interessi della popolazione straniera nei comuni con più di 1.000 residenti stranieri. Nello statuto principale della città di Francoforte sul Meno, il numero di membri è stato fissato al massimo legale di 37.


superbonus

Leggi anche:
Superbonus 110% in Italia: possono usufruirne anche gli iscritti all’AIRE

 


Chi può votare?

Possono votare tutti i cittadini che abbiano almeno 18 anni, abbiano la cittadinanza tedesca o di un altro paese dell’Unione Europea, e abbiano la residenza principale a Francoforte da almeno sei settimane. Per la rappresentanza comunale dei cittadini stranieri possono ovviamente votare solamente i cittadini non tedeschi.

Con quali modalità si può votare?

Sarà possibile votare presso il seggio indicato nei documenti elettorali che i cittadini hanno ricevuto nelle scorse settimane. I documenti elettorali, contenuti in una busta di grande formato, comprendono:
− una lettera di invito a votare (Wahlbenachrichtigung);
− tre schede elettorali (Stimmzettel, una per votazione);
− un opuscolo dettagliato che spiega, anche con illustrazioni, come votare.
I seggi saranno aperti solo domenica 14 marzo, dalle 8:00 alle 18:00, e per votare sarà necessario avere con sé la lettera di invito a votare (Wahlbenachrichtigung) e un documento di identità valido (passaporto o carta di identità). Nel recarsi ai seggi ed al loro interno é ovviamente obbligatorio attenersi alle attuali misure di igiene (fra cui indossare correttamente una mascherina chirurgica o FFP2) e di distanziamento in vigore.
È però possibile e consigliato votare direttamente da casa esprimendo il proprio voto per posta. Infatti, mai come quest’anno, considerando l’attuale situazione di pandemia e la conseguente necessità di evitare assembramenti, l’utilizzo di questa modalità é fortemente raccomandato.


affitti

Leggi anche:
Francoforte, affitti sempre più alti. Il mercato immobiliare non conosce crisi

 


Come funziona il voto per posta?

Per poter votare per posta, è necessario richiedere del materiale aggiuntivo all’ufficio elettorale, con una delle seguenti modalità:
1. Direttamente sull’apposito portale online
2. Compilando il modulo presente sul retro della lettera di invito a votare (Wahlbenachrichtigung) ed inviandolo all’indirizzo lì indicato.
3. Scrivendo una lettera che includa nome, cognome, data di nascita ed indirizzo completo, ed inviarla al seguente indirizzo: Lange Straße 25-27, 60311 Frankfurt am Main.
Qualsiasi sia la modalità scelta, la richiesta va fatta entro e non oltre mercoledì 10 marzo.
In aggiunta ai documenti ricevuti precedentemente, verranno recapitati anche:
− un certificato elettorale (Wahlschein);
− tre buste, all’interno delle quali inserire le rispettive schede elettorali votate;
− una busta rossa dove includere le tre buste contenenti le schede elettorali votate, da inviare gratuitamente all’ufficio elettorale.

La busta rossa con le votazioni deve arrivare all’ufficio elettorale non oltre le 18:00 di domenica 14 marzo, è quindi necessario inviarla con sufficiente anticipo.

Ulteriori informazioni (in lingua tedesca) sono accessibili sul sito del Comune di Francoforte nella sezione dedicata a questa tornata elettorale.

facebook
Twitter
Pinterest