L’IIC di Berlino ricorda Alda Merini con l’evento “O poesia, non venirmi addosso…”

Alda Merini
Alda Merini. Giuliano Grittini at it.wikipedia, CC BY-SA 3.0 , via Wikimedia Commons

Quest’anno, e per la precisione il 21 marzo 2021, Alda Merini avrebbe compiuto 90 anni. L’Istituto Italiano di Cultura ha Berlino ha deciso di celebrarla il 6 luglio con  “O poesia, non venirmi addosso…” (Hommage à Alda Merini
 in occasione del suo 90esimo compleanno), uno speciale evento che vedrà le attrici e registe Elettra de Salvo e Catia Gatelli recitare alcuni brani di una delle più amate poetesse italiane.

“Io la vita l’ho goduta perché mi piace anche l’inferno della vita, e la vita è spesso un inferno. Per me la vita è stata bella perché l’ho pagata cara.” Alda Merini

Alda Merini: un inno alla vita anche quando è crudele

Fuori dalle righe, a volte burbera, spesso ironica, sempre appassionata, Alda Merini ha incarnato un costante inno alla vita, in tutte le sue sfumature. Celebre in Italia, è ancora poco tradotta in Germania e in questo senso l’evento si presenta di buon auspicio, affinché questo nome della nostra letteratura possa avere eco anche nella capitale tedesca.

Alda Merini

Dove e quando

L’evento avrà luogo nel cortile dell’Ambasciata d’Italia a Berlino (ingresso: Hildebrandstr. 2, 10785), alle ore 20.00.

A seguire, la direttrice dell’Istituto, Maria Carolina Foi, terrà un colloquio con Theresia Prammer sulla figura e la poesia di Alda Merini. Il colloquio coinvolgerà anche le performer.

Per partecipare è necessario iscriversi su Eventrbrite e osservare le misure anticovid descritte in calce all’evento ufficiale.


Verso Sud

Leggi anche:
“Verso Sud – Festival del cinema italiano”: si riparte da Francoforte

 


Note sulle performer

Catia Gatelli: regista, drammaturga, attrice di teatro, scenografa, autodidatta. Nel 1991 è fondatrice con Lorenzo Bazzocchi del gruppo di teatro Masque. Nel 2010 si trasferisce a Berlino dove continua tutt’ora la propria attività. Nel 2012 ha dedicato un concerto-performativo alla poetessa Alda Merini: “Orfeo”.

Elettra de Salvo: attrice teatrale e cinematografica, regista, moderatrice, insegnante di teatro e coach. Performances, workshops e conferenze in Europa e non solo. Produzioni e video come solista e collaborazioni con grandi compagnie di teatro e danza e con artisti di fama internazionale come Marina Abramovic, Blixa Bargeld, Felix Ruckert.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest