“Sciascia100” e “Un libro al mese”: le novità del Consolato di Francoforte

0
435

Le novità del Consolato di Francoforte sono un altro, interessante appuntamento con “Sciascia 100” e il nuovo appuntamento di aprile per “Un libro al mese

A proseguire la lettura del libro “La scomparsa di Majorana”, finora affrontata da diversi appassionati, tra cui scienziati e ricercatori, ed è propria giovane ricercatrice italiana del GSI di Darmstadt, Francesca Luoni, ad accompagnarci nel nuovo capitolo de “La scomparsa di Majorana”.

Il contenuto del capitolo

Siamo nel 1938, Majorana vive con sempre maggiore insofferenza e disagio gli obblighi accademici legati alla sua cattedra napoletana. Il 25 marzo sale sul postale Napoli – Palermo. È forse l’inizio del suo ultimo viaggio?
Se il capitolo 8° vi incuriosisce, e desiderate ascoltare la lettura ad alta voce, trovate qui sotto il relativo video. Per recuperare anche gli altri, vi basta consultare il canale youtube ufficiale del Consolato di Francoforte.

 

Note sulla relatrice

Dopo la laurea triennale in Ingegneria Fisica al Politecnico di Milano nel 2015, Francesca Luoni ha iniziato la magistrale in Ingegneria Nucleare per avvicinarsi alla fisica delle alte energie, concludendo gli studi con una tesi all’Agenzia Aerospaziale Tedesca (DLR) a Monaco di Baviera, presso il gruppo di Fisica dei Plasmi Complessi.

Nel 2018 ha iniziato il dottorato di ricerca al dipartimento di Biofisica del GSI – Helmholtzzentrum für Schwerionenforschung di Darmstadt, dove lavora a un progetto ESA (Agenzia Spaziale Europea) che vede la collaborazione con GSI, NASA, l’Università di Torino e Thales Alenia Space, in merito a studi su materiali innovativi per la radioprotezione degli astronauti durante missioni spaziali a lungo termine, quali la missione su Marte.

“Un libro al mese”: nuovo appuntamento

Ad aprile, invece, segnatevi in agenda il secondo incontro 2021 della rubrica “Un libro al mese” . Questa volta abbiamo in programma la presentazione digitale del nuovissimo libro di Alessandro Vanoli dal titolo “I racconti del ritorno. Esercizi di vita e di memoria da Ulisse a Neil Armstrong” (Feltrinelli 2021).

Vi aspettiamo subito dopo le vacanze di Pasqua ovverosia mercoledì 14 aprile alle ore 18:45 sulla piattaforma zoom. Per partecipare all’evento è sufficiente inviare un’email a: [email protected].

Il libro ci racconta le avventure reali e immaginarie di chi nei secoli e nei millenni è tornato indietro e solo allora ha conosciuto se stesso. “Riflettere sul ritorno” scrive Vanoli, “è riflettere su un momento fondamentale della nostra vita e dunque su ciò che siamo”.


astrofisico

Leggi anche:
Francoforte, online “Il caso Majorana”: un astrofisico legge il capitolo dell’incontro con Heisenberg

 


Note sul relatore

Alessandro Vanoli, storico e scrittore, ha lavorato come docente in numerose università. Collabora con diversi festival culturali e si dedica alla ricerca e ad attività divulgative. Si occupa prevalentemente di storia mediterranea, di rapporti tra mondo cristiano e mondo musulmano. Tra i suoi libri: “Storia del Mediterraneo in 20 oggetti” (2018; con Amedeo Feniello), “Inverno” (2018), “Strade perdute. Viaggio sentimentale sulle vie che hanno fatto la storia” (2019), “Primavera” (2020), “Autunno” (2020).

Auguriamo a tutte le amiche e gli amici della cultura italiana buona Pasqua! Frohe Ostern!