Germania, seconda dose di Biontech o Moderna per gli under 60 che hanno già ricevuto Astrazeneca

0
133
seconda dose
Commander, U.S. Naval Forces Europe-Africa/U.S. 6th Fleet, Public domain, via Wikimedia Commons

È ufficiale, in Germania le persone di età inferiore a 60 anni che hanno ricevuto una prima vaccinazione con Astrazeneca riceveranno un altro preparato come seconda dose. È stato deciso martedì dal ministro della salute Jens Spahn, di concerto con i ministri della salute dei singoli Land. Lo ha annunciato all’agenzia di stampa tedesca dpa il presidente della Conferenza dei Ministri della salute Klaus Holetschek, responsabile per la Baviera.

In questa decisione, le autorità sanitarie hanno recepito il suggerimento lanciato ad aprile dalla Commissione permanente per le vaccinazioni (Stiko), il cui presidente, Thomas Martens, ha partecipato alle consultazioni. Sono stati indicati come preparati alternativi per la seconda dose i vaccini a mRNA, quindi Biontech-Pfizer o Moderna. Holetschek li ha definiti “Una buona base per proteggere efficacemente le persone, soprattutto nella terza ondata”.

Per quanto riguarda i tempi, alle persone sotto i 60 anni che abbiano ricevuto una prima dose di Astrazeneca si consiglia di ricevere la seconda vaccinazione dodici settimane dopo. Gli appuntamenti già fissati per la seconda vaccinazione possono temporaneamente avere luogo anche a partire dalla nona settimana dopo la prima vaccinazione. Una seconda vaccinazione con Astrazeneca sugli under 60 può essere effettuata solo in casi individuali e dopo un’attenta analisi del medico.


Leggi anche:
Germania, Astrazeneca solo per gli over 60. I risultati del vertice

 


La ragione di questa decisione risiede nei casi di trombosi del seno venoso cerebrale che si sono verificati, soprattutto nei più giovani, dopo aver assunto il preparato anglo-svedese. Per questo il governo federale e i Land hanno recentemente deciso di permettere la somministrazione di Astrazeneca solo a persone di età superiore a 60 anni.

Secondo il ministero federale della salute tedesco, sono circa 2,2 milioni i cittadini sotto i 60 anni che hanno già ricevuto, nelle ultime settimane, una prima vaccinazione con Astrazeneca.

(Fonte, Berliner Zeitung)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here