Germania, “freno di emergenza”: decisione attesa per mercoledì

0
115
Ziko-C, CC BY-SA 3.0 , via Wikimedia Commons

Angela Merkel preme per una decisione rapida e per l’approvazione del “freno di emergenza” a livello nazionale, ancora oggetto di discussione. Venerdì la cancelliera ha dichiarato al Bundestag che ogni giorno che passa, prima di questa approvazione, è sostanzialmente strappato al destino.


Leggi anche:
La Germania decide su freno di emergenza vincolante per tutti

 


 

Decisione attesa per mercoledì

A essere discussa è la modifica della Legge per la protezione dalle infezioni. Tale modifica ha lo scopo di imporre ai Land le restrizioni previste dal “freno di emergenza” e precedentemente solo consigliate, al superamento della cosiddetta incidenza 100.

La modifica è già stata discussa nel Plenum e ci si aspetta che venga approvata mercoledì, avendo il parlamento rinunciato a un possibile accorciamento dei tempi di consultazione.

Angela Merkel: “Il virus non perdona le mezze misure”

Angela Merkel intanto continua a incalzare e, sempre nella giornata di venerdì, è stata prodiga di esplicite dichiarazioni in questo senso: Ha infatti dichiarato: “Il virus non perdona le mezze misure, che rendono solo tutto più difficile. Il virus non perdona le esitazioni, che fanno solo durare di più tutto. Con il virus non si può negoziare, perché capisce solo una lingua, quella della determinazione. La determinazione aiuterà tutti molto di più, ne sono convinta, che nuove esitazioni e un procedere a metà”.

La maggioranza dei tedeschi rispetta le restrizioni

La cancelliera ha quindi rievocato il lockdown della primavera del 2020 e ha commentato: “L’abbiamo fatto prima, possiamo farlo di nuovo adesso”. Ha aggiunto quindi che i politici non stanno rendendo le cose facili ai cittadini, ma ha sottolineato anche che la maggioranza dei tedeschi sta ancora aiutando il Paese a frenare il virus e lo fa rispettando le misure di protezione.


triage

Leggi anche:
“Triage in Germania: sicuramente”. Preoccupato il presidente dell’Associazione Medica Mondiale

 


Una legge per uscire da questa terribile fase

 Merkel sostiene inoltre che la legge in corso di approvazione dovrebbe portare la Germania fuori dalla “fase terribile” che il Paese sta attraversando, mentre la terza ondata fa registrare un costante aumento dei contagi, dei malati gravi e dei pazienti in terapia intensiva.

La cancelliera ha quindi individuato i termini finali dell’equazione vincente contro il virus: “Il freno d’emergenza è lo strumento per prevenire il sovraccarico del nostro sistema sanitario. Il test sistematico, in caso di bassa incidenza, è il mezzo per permettere aperture costanti e durature. La vaccinazione è la chiave per superare la pandemia”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here