“Dark Matter”, un mondo parallelo: la mostra di Christopher Bauder a Berlino

dark matter
Dark Matter @ Z.Munizza

di Zuleika Munizza – Berlino Explorer

Dark Matter” (Materia Oscura), è una mostra sensoriale di Christopher Bauder che si presenta come un mondo parallelo multidimensionale di luce, spazio suono.

“Dark Matter”: giochi di luce nella mostra dell’artista di “Lichtgrenze”, “Skalar” e “Deep web”

Il media artist tedesco è conosciuto a Berlino per il coinvolgente progetto “Lichtgrenze“, installazione di palloni luminosi realizzata nell’ambito del 25° anniversario della caduta del Muro, nel 2014.

Dark Matter @ Z.Munizza

Dal 2021, nella nuova location, in una fabbrica dismessa di Rummelsburg, Bauder crea un cosmo fatto di installazioni luminose, in cui i confini tra il mondo reale e quello digitale sfumano. Un viaggio attraverso sette diverse atmosfere create dalla luce in movimento e dal suono, che si fondono in emozionanti coreografie di forme e luci colorate.

dark matter
“Lichtgrenze” @ Z.Munizza

Con “Dark Matter” l’”artista della luce“, con il suo studio di design Whitevoid, propone infatti sette diverse installazioni multimediali. Il risultato è uno spettacolo di luce, audiovisivo e immersivo, che crea un’atmosfera per ogni stanza, per intraprendere un viaggio attraverso l’oscurità e la luce, in sette capitoli.

“Kraftwerk” @ Z.Munizza

Gli oggetti, il suono, la luce e lo spazio circostante interagiscono con il visitatore e gli permettono di fondersi con le opere. Ognuno vive l’esperienza in modo unico e individuale.

La mostra, inoltre, è un come un organismo vivente, che cambia e si trasforma nel tempo. Nuove e mutevoli installazioni illuminano continuamente l’oscurità delle sale espositive e la materia oscura rimane fugace e sempre in movimento, una visione che assume forma reale solo per brevi istanti.

“Deepweb” @ Z.Munizza

Bauder è noto anche aver messo in scena “Skalar“, prima monumentale opera d’arte contemporanea, presentata nell’apocalittico scenario della Kraftwerk Berlin, in collaborazione con il musicista Kangding Ray.

In quella circostanza, gli artisti hanno invitato i visitatori a esplorare mondi misteriosi, mentre l’interazione di raggi di luce, perfettamente coreografati, veniva riflessa da una struttura cinetica tridimensionale di specchi mobili che, unita alla colonna sonora, ha creato un’esperienza unica.

“Deepweb” @ Z.Munizza

Il secondo progetto che Bauder ha realizzato nella Kraftwerk è “Deep Web“, di cui abbiamo parlato qui.

Qui laser colorati colpivano sfere in movimento collegate ad una sovrastruttura, evocando un mondo in grado di richiamare alla mente i nodi e le connessioni delle reti digitali. Il movimento delle sfere creava inoltre una coreografia sincronizzata con la colonna sonora originale, scritta da Henke. I tagli luminosi dei laser, nell’oscurità cavernosa della fabbrica, formavano una scultura tridimensionale sempre diversa.

A questo punto, siamo impazienti di presentarvi la nuova imponente opera d’arte di Bauder… rimanete sintonizzati!

Informazioni sulla mostra “Dark Matter”

Indirizzo: Köpenicker Chaussee 46, 10317 Berlino
Informazioni generali

Chi è Zuleika Munizza

Z. Munizza è la responsabile del progetto Berlino Explorer, che organizza visite guidate a Berlino e nei dintorni, esplorando prospettive sempre inedite e interessanti.

Per ricevere la Newsletter con aggiornamenti sui tour e le novità ed entrare nella community di Explorer qui c’è il link diretto per l’iscrizione
Per Info: [email protected], Pagina Facebook

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!