Germania, mai così caldo dal 1881: il periodo considerato va da gennaio a novembre

1881

A Berlino da qualche tempo è tornato il freddo, ma il ricordo di un autunno caldissimo e prolungato non abbandona chi ha sperimentato temperature quasi estive fino agli inizi di novembre. Recenti dichiarazioni del servizio meteorologico nazionale confermano questo dato e rivelano un risultato sorprendente, che riguarda l’intero territorio nazionale: l’autunno di quest’anno, infatti, è stato il terzo più caldo da quando sono iniziate le misurazioni ufficiali, nel 1881.

Il record non si ferma qui, però. Lo dichiara il portavoce del DWD, Uwe Kirsche, che aggiunge che “mai, dal 1881, il periodo da gennaio a novembre, in Germania, è stato così caldo come nel 2022″. La media è stata infatti di 11,3 gradi Celsius mentre il massimo precedente era stato raggiunto nel 2020 con 11,1 gradi.


autunno caldo 1881

Leggi anche:
Germania, autunno caldo: una delle ragioni è “La Niña”. Si prospetta un inverno mite?

Autunno tedesco, caldo record dal 1881. Anche Berlino raggiunge un record

Anche Berlino conquista il suo posto al sole e in questo caso parliamo in senso letterale. Quella di Berlino è stata infatti la regione tedesca con più ore di sole e meno precipitazioni, sempre nei mesi di settembre e ottobre. Lo conferma sempre il servizio meteorologico nazionale.

Nel bimestre succitato, il sole ha brillato per ben 450 ore, ben 135 al di sopra della media a lungo termine del periodo compreso tra il 1961 e il 1990. È diminuita invece la quantità di precipitazioni, che è di 83 litri per metro quadro, 45 litri per metro quadro al di sotto della media a lungo termine. E questo ripropone il timore di un aggravamento del problema della siccità, che affligge sia il Land Berlino che il vicino Brandeburgo. Aumentata anche la temperatura media, che con una media di 10,8 gradi Celsius ha superato il dato di lungo termine di 9,5.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest