Berlino, chiama la polizia e poi ferisce una poliziotta con un coltello

polizia spara poliziotta

A Berlino, un uomo ha chiamato la polizia denunciando la presenza di sconosciuti in casa, ma all’arrivo delle forze dell’ordine ha aggredito gli agenti e ferito una poliziotta.

Al momento si stanno svolgendo ulteriori indagini per chiarire il caso, ma per ora vediamo i dettagli di quanto accaduto.


sedia a rotelle

Leggi anche:
Cade con la sedia a rotelle sui binari: paura a Berlino, in una stazione S-Bahn

Chiama la polizia e aggredisce gli agenti: ferita una poliziotta

I fatti risalgono a lunedì sera, quando la polizia ha ricevuto una telefonata allarmata da un appartamento sito in Eichborndamm, nel distretto berlinese di Reinickendorf. Al telefono c’era un uomo, che denunciava la presenza in casa sua di due sconosciuti.

Quando gli agenti sono giunti sul posto, con due autovetture di emergenza, hanno sentito dei rumori all’interno dell’appartamento. A quel punto, hanno fatto irruzione in casa e hanno visto qualcuno fuggire in salotto e quindi chiudersi dentro, bloccando la porta dall’interno. Dopo averla forzata, hanno fermato l’uomo che si trovava all’interno della stanza, che brandiva un coltello. Mentre lo disarmavano, l’uomo ha ferito lievemente una poliziotta al braccio con l’arma.

Durante le verifiche di rito sull’identità dell’uomo, gli agenti hanno scoperto che l’aggressore era in realtà la stessa persona che aveva telefonato in precedenza, allertando i servizi di emergenza. Si tratta di un quarantottenne con problemi psichiatrici, che è stato portato in ospedale e qui ricoverato. La poliziotta ferita ha ricevuto invece cure ambulatoriali. Intanto si stanno svolgendo ulteriori indagine per chiarire ulteriormente la dinamica della bizzarra vicenda.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest