Pub di culto di Berlino rimuove la foto di Schröder dal menu. Si uniscono altri ristoratori della capitale

Gerhard Schröder, dettaglio della foto di: Ashraf Tabatabaei, CC BY-SA 4.0 , via Wikimedia Commons. Foto completa: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Crop_Gerhard_Schr%C3%B6der_in_2016_-_Wikimedia_Commons.png

Continua la parabola discendente di quello che era uno degli esponenti più eminenti dell’SPD. Dopo essere stato esortato ad andarsene dal partito, nonché a rinunciare alla laurea honoris causa ricevuta dall’università di Göttingen, ora Gerhard Schröder è ostracizzato anche dai ristoratori, come riportato dalla Berliner Zeitung.

Sullo sfondo, gli importanti legami finanziari tra l’ex cancelliere socialdemocratico e la Russia di Vladimir Putin e le accuse di ambiguità che sono, se possibile, addirittura aumentate dopo un’intervista rilasciata sabato al New York Times. In questa intervista Schröder, tra le altre cose, ha dichiarato di non attribuire a Putin la responsabilità del massacro di Bucha.


Leggi anche:
Università di Göttingen chiede a Schröder di rinunciare a laurea ad honorem. Non prende le distanze dalla Russia

Famoso pub di Berlino rimuove la foto di Gerhard Schröder dal menu

A quanto pare però, non sono solo i partiti o le grandi istituzioni culturali a prendere le distanze dall’importante politico dell’SPD. In una puntata di “Morning Briefing”, podcast a cura di Gabor Steingart, è stato infatti rivelato che il pub di culto di Berlino “Ständige Vertretung” (StäV) avrebbe deciso di eliminare dal menù la foto di Schröder, che accompagnava il piatto chiamato”Altakanzler-Filet” (il filetto del vecchio cancelliere), una combinazione di salsiccia al curry con patate fritte.

Lo “Ständige Vertretung”, tuttavia, non sarebbe stato il solo ad eliminare foto di Schröder. Avrebbero fatto lo stesso, staccandole, nello specifico, dalle pareti, anche altri locali e tutti dopo esplicite lamentele dei clienti. Tra loro, il “Capriccio”, a Dahlem, e il “Cassambalis”, a Charlottenburg. Nel podcast di Steingart, tuttavia, si menziona un’eccezione e cioè “Il Punto”, elegante ristorante italiano che da Bonn si è trasferito a Berlino e che mostra una galleria di cancellieri della Germania ovest ritratti da Knorad Müller, tra i quali, ovviamente, anche Gerhard Schröder.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest