Blackout a Berlino: 90.000 famiglie senza acqua calda e riscaldamento per ore

0
587
La centrale di cogenerazione di Klingenberg a Rummelsburg Avda, CC BY-SA 3.0 , via Wikimedia Commons

Un breve blackout ha colpito diversi quartieri di Berlino domenica pomeriggio. Nonostante il guasto originario sia stato riparato dopo meno di tre minuti, un problema presso la centrale di cogenerazione di Klingenberg ha fatto sì che circa 90.000 famiglie restassero per molte ore senza riscaldamento né acqua calda.

Il blackout è durato tre minuti, ma ha colpito una centrale di cogenerazione

Coloro che hanno installato l’app di segnalazione per le emergenze “Nina” sul proprio smartphone hanno ricevuto ieri l’allarme diffuso dall’ufficio distrettuale di Lichtenberg, che avvisava di un blackout in diverse zone nella parte orientale della città. La causa, secondo il rapporto fornito dall’operatore Vattenfall, sarebbe stata una breve interruzione nell’erogazione da parte dell’operatore statale Stromnetz Berlin. Il problema, però, si è esteso oltre le utenze direttamente colpite dal blackout, che in sé è stato molto breve. A essere colpita, infatti, è stata anche la centrale di cogenerazione di Klingenberg, che si trova nel distretto di Rummelsburg e che ha dovuto essere spenta.


Leggi anche:
Aumento degli affitti per oltre 200.000 appartamenti a Berlino a partire da aprile

90.000 famiglie senza riscaldamento per diverse ore

Questo ha causato un’interruzione nel servizio di riscaldamento domestico e dell’acqua per circa 90.000 appartamenti, concentrati soprattutto nella zona di Friedrichsfelde, ma che ha toccato anche i distretti di Treptow-Köpenick, Karlshorst e Oberschöneweide. Dal momento che le temperature, nella serata di domenica, si aggiravano intorno ai tre gradi, l’ufficio distrettuale e i vigili del fuoco hanno raccomandato a tutte le famiglie colpite dal disservizio di tenere porte e finestre chiuse e di coprirsi, ma di evitare assolutamente tentativi di riscaldare le case utilizzando fiamme libere, barbecue o forni.

Stazioni e supermercati senza corrente

Il blackout del pomeriggio, che ha colpito anche parti di Prenzlauer Berg e Friedrichshain, si è protratto più a lungo nelle stazioni di Ostbahnhof, Warschauer Straße, Ostkreuz e Lichtenberg, coinvolgendo anche alcuni negozi e supermercati (come quelli di Ostbahnhof che osservano l’apertura domenicale). Il disservizio in questi punti della città è durato poco meno di un’ora.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here