Aiuti finanziari per le aziende colpite dalla crisi fino a dicembre 2021

0
132
aiuti finanziari

La Germania si sta avviando, auspicabilmente, verso la fine della crisi economica: le attività commerciali hanno riaperto e, per ora, non si parla di un ritorno al lockdown, specialmente a fronte delle regole imposte per gli assembramenti al chiuso (ovvero le cosiddette regole 3G e 2G). Tuttavia, per molte aziende, il peggio non è ancora passato, dal momento che la ripresa economica dopo quasi due anni di recessione è tutt’altro che rapida e priva di intoppi. Gli aiuti finanziari alle imprese colpite dalla crisi pandemica saranno quindi estesi rispetto al periodo di applicabilità previsto all’inizio. Lo hanno deciso congiuntamente i ministeri tedeschi delle Finanze e dell’Economia, in particolare in riferimento al cosiddetto Überbrückungshilfe III Plus, che era destinato a terminare alla fine di settembre 2021 e invece sarà esteso fino al 31 dicembre di quest’anno.

Aiuti finanziari estesi anche per i liberi professionisti

A questo pacchetto di aiuti possono accedere tutte le aziende che hanno registrato un calo del fatturato pari ad almeno il 30% in conseguenza della crisi legata alla pandemia di Covid-19. Gli aiuti finanziari si concentrano in particolare sui costi fissi e vogliono costituire un incentivo alla ripresa.


Leggi anche:
Germania: nuovi aiuti alle imprese colpite dalla pandemia e un bonus per chi assume


Per lo stesso periodo è stato esteso anche il Neustarthilfe Plus, dedicato invece ai liberi professionisti, che dà diritto a un sostegno fino a 4500 Euro. A questi supporti si aggiungono anche gli aiuti che ogni Land offre alle imprese in difficoltà a livello locale, nonché un ampio programma di agevolazioni fiscali e di prestiti del Kreditanstalt für Wiederaufbau (KfW, ovvero la cassa prestiti per la ricostruzione).

Le richieste per questo tipo di aiuti finanziari devono essere presentate da terze parti autorizzate, come commercialisti, avvocati e revisori contabili qualificati. Gli imprenditori e i liberi professionisti non possono, in questo caso, provvedere autonomamente alla richiesta come è avvenuto, per esempio, con gli aiuti Covid della Investitionsbank Berlin offerti all’inizio della pandemia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here