Germania, prodotti alla cannabis da Lidl: troppo THC. Ritirati

troppo THC

È ufficiale: i prodotti alla cannabis messi in vendita nei supermercati Lidl, in Germania, contengono troppo THC e sono stati perciò definitivamente ritirati dal commercio.

Troppo THC: i supermercati Lidl ritirano tutti i prodotti

Quasi due settimane fa, la celebre catena li aveva comunque rimossi dagli scaffali in via precauzionale, dopo un intervento delle forze dell’ordine in un discount di Rosenheim, in Alta Baviera. Erano quindi partiti gli esami di laboratorio, che a quanto pare hanno bloccato definitivamente la vendita dei prodotti. Tra questi, “biscotti alla cannabis”, “bevande energetiche alla cannabis” e “brownies all’hashish”, ma anche, a quanto pare, semi e olio di canapa.


Leggi anche:
Germania, prodotti alla cannabis da Lidl: arriva la polizia

 


Il THC, o tetraidrocannabinolo, è uno dei più noti principi attivi della cannabis e in Germania la vendita di prodotti che contengono questa sostanza è possibile solo se non si supera un determinato quantitativo. Soglia a quanto pare superata dai prodotti messi in commercio da Lidl.

Chi vuole, può restituire i prodotti anche senza scontrino

Questo è l’elenco dei prodotti ritirati dai supermercati Lidl e collegati a cinque diversi produttori. Chi ne è in possesso e non li ha ancora consumati, può restituirli in tutti i supermercati Lidl in Germania. Il prezzo di acquisto sarà rimborsato anche se non viene presentato lo scontrino:

Mogota Hanftee (data di scadenza: 31 dicembre 2022).
Mary & Juana: Premium Cannabis Cookies (Chocolate, Classic, Cranberry, Hash)
Euphoria: Tea of Mind Cannabis Tea
Euphoria: Raw Cannabis Protein Bar Apple
P. Brändle GmbH: Vita D’or Bio Hanföl kaltgepresst
Hermann PF Getränke GmbH: 0,75 Liter Solevita Hanf Tee (data di scadenza: 12/13 luglio 2022)

facebook
Twitter
Pinterest