Finito lo sciopero S-Bahn a Berlino: ma potrebbero esserci ritardi e nuovi scioperi

finito lo sciopero
Kurt Rasmussen, Attribution, via Wikimedia Commons

Si torna alla normalità, dopo giorni di sciopero a Berlino e nel Brandeburgo che hanno visto fortemente compromesso il trasporto pubblico. La causa di tutto è la controversia tra il sindacato tedesco dei macchinisti (GDL) e la Deutsche Bahn.

Finito lo sciopero S-Bahn a Berlino e nel Brandeburgo

Lo sciopero è finito oggi intono alle 2.00 del mattino e di conseguenza dovrebbe essere già stato ripristinato il normale andamento dei treni. Tuttavia potrebbero ancora esserci, nel corso della giornata, piccoli problemi di riorganizzazione. Si consiglia dunque ai viaggiatori di informarsi online, con un certo anticipo, sui possibili ritardi dei mezzi.


trasporto pubblico di berlino

Leggi anche:
Il trasporto pubblico di Berlino: U-Bahn e S-Bahn che hanno attraversato la storia

 


I disagi dei giorni scorsi

Lunedì e martedì il disagio causato dallo sciopero è stato intenso, sia a Berlino che nel Brandeburgo. Molte linee della S-Bahn hanno infatti subito ritardi fino a 20 minuti, mentre sei sono state addirittura cancellate. Anche il trasporto regionale è stato significativamente limitato, con nessun servizio sostitutivo disponibile su alcune linee.

Possibili nuovi scioperi

La fine dello sciopero non significa, tuttavia, che sia stata individuata una convergenza totale tra le parti in contrasto. C’è ancora disaccordo, infatti, su quando verranno corrisposti gli aumenti richiesti dai macchinisti e sulle questioni del bonus Corona e delle pensioni. Non si possono dunque escludere nuovi scioperi.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest