Berlino, furto alla Colonna della Vittoria: oltre 100.000 euro di danni

furto alla colonna della vittoria
Diego Delso, CC BY-SA 4.0 , via Wikimedia Commons

Ladri ancora ignoti hanno rubato delle lastre di rame dal tetto dei tempietti neoclassici che segnano i punti di accesso alla celebre Colonna della Vittoria (Siegessäule, in tedesco), uno dei simboli di Berlino.

Furto alla Colonna della Vittoria: probabilmente compiuto martedì notte

Si presume che il furto sia stato compiuto tra martedì notte e mercoledì mattina ed è stato scoperto venerdì da alcuni dipendenti dell’autorità del distretto di Tiergarten, che dovevano visitare la struttura e che hanno allertato la polizia. La notizia è stata ufficialmente divulgata oggi.


Leggi anche:
La Colonna della Vittoria: ecco la statua-simbolo di Berlino

 


Colpiti tre edifici su quattro

Una successiva ispezione ha rivelato che le parti metalliche sono state rimosse da tre edifici su quattro. “È impossibile che siano stati portati via dal vento, perché è visibile un taglio netto” ha dichiarato uno dei dipendenti del distretto che hanno scoperto il furto.

Le lastre di rame sono state tagliate probabilmente con delle cesoie di metallo. I ladri sono stati molto attenti a tagliare solo nelle parti del tetto che non erano immediatamente visibili. La loro azione si è infatti concentrata soprattutto sul retro degli edifici, che garantisce la protezione degli alberi.

Più di 100.000 euro di danni. La polizia cerca testimoni

I danni sono davvero pesanti e superano i 100.000 euro, ma non sono solo materiali. Per compiere il furto, infatti, i ladri hanno danneggiato anche la struttura del tetto e per ripararlo dovranno essere rispettati i criteri di protezione dei monumenti che si impongono in questi casi.

La polizia sta intanto indagando e ha dichiarato all’agenzia di stampa dpa di essere in cerca di testimoni.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest