Nuova stazione centrale di Francoforte: approvato il progetto

0
279
stazione centrale di Francoforte

di Francesco Solazzo

Frankfurt Hauptbahnhof, la stazione centrale di Francoforte, è una delle stazioni di snodo del traffico ferroviario di breve e lunghe tratte. Insieme ad altre grandi stazioni come quelle di Lipsia, Berlino, Amburgo Monaco e Stoccarda, Francoforte rientra nella categoria delle cosiddette Kopfbahnhof (stazioni di testa), cioè dove i treni entrano ed escono dallo stesso lato.


mercato immobiliare francoforte

Leggi anche:
Il mercato immobiliare tedesco riparte dagli italiani. Intervista a Stefano Leone di Tecnocasa

 


Stazione centrale di Francoforte: approvato il nuovo progetto

Il nuovo progetto relativo alla stazione centrale e approvato questo lunedì dalla Deutsche Bahn AG per un costo che si aggira intorno ai 3,6 miliardi di euro, prevede la costruzione di un nuovo tunnel sotterraneo e l’ampliamento di alcune linee ferroviarie che porteranno Francoforte a essere una delle principali stazioni di transito dell’intera Europa.

Il progetto rientra in un piano generale della Deutsche Bahn AG per il rinnovamento del trasporto ferroviario e che include anche Stuttgart ’21, che ha parimenti lo scopo di aumentare i collegamenti e modernizzare la stazione stessa.

stazione centrale di francoforte
La S6, direzione Friedberg, Tiefbahnhof (2012). Von Pedelecs – Eigenes Werk, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=19521251

 

Frankfurt tief: un nuovo tunnel a 35 metri di profondità

Entro il 2030 la nuova stazione di Francoforte sotterranea, in tedesco Frankfurt tief, sarà provvista di due binari e quattro banchine ferroviarie. Il tutto, in un nuovo tunnel a 35 metri di profondità.

L’idea nasce dalla necessità di decongestionare il traffico di persone, che è in continuo aumento. Attraverso il nuovo tunnel transiteranno molti treni della cosiddetta TEE 2.0 (Trans-Europ-Express), con i quali si potrà viaggiare da Berlino a Barcellona o da Praga Parigi. Grazie ad esso si ridurranno inoltre i tempi di ingresso e uscita dei treni dalla stazione, con un risparmio di circa 8 min a manovra. Ciò permetterà l’aumento della circolazione del 20%, che passerà da gli attuali 1250 ai 1500 treni al giorno in transito.

Peter Feldmann
Peter Feldmann. By Frank C. Müller, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=60597905

Il sindaco Feldmann: “Un simbolo di maggiore coscienza ecologica”

Il sindaco Feldmann ha espresso la sua opinione, dichiarando che, a differenza di Stoccarda, Francoforte considererà il progetto come un simbolo di maggiore coscienza ecologica e responsabilità ambientale.

Novità relative anche alle tratte locali

Ma le novità non riguardano solo le tratte nazionali ed internazionali, bensì anche quelle locali. L’esponenziale aumento degli abitanti e della superficie urbana della città hanno reso necessario anche il progetto di espansione, entro il 2030, della rete dei collegamenti di metro, tram e bus. L’allungamento della Linea U5 fino a Europa Viertel è prevista entro il 2024, come anche nell’altra direzione, da Preungesheim per finire a Frankfurter Berg.

stazione centrale di francoforte
Von MdE aus der deutschsprachigen Wikipedia (→ Benutzerseite auf Commons) – Eigenes Foto, CC BY-SA 3.0 de, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=6005582

La U2 sarà allungata tra da Bad Homburg-Gonzenheim fino a Bad Homburg-Bahnhof.

Un altro importante ampliamento riguarderà la Linea U4 da Bockenheim fino a Ginnheim passando dal Campus universitario di Westend. Per la linea tranviaria, invece, sono previste le riaperture al transito sui binari della Schloßstrasse e della Mannheimerstraße. Il Ring dei tram unirà il Markuskrankenhaus fino a Friedberger Warte passando per Dornbusch ed Eckenheim.

Intanto qui un video promozionale per chi volesse trascorrere le vacanze restando in Germania raggiungendo le più belle località in treno. E con questo aggiornamento auguriamo a tutti buone vacanze e buon viaggio!

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte Francoforte su Facebook!