Attivisti contro l’Humboldt Forum: rivogliono il Palazzo della Repubblica

0
76
palazzo della repubblica
Hugo180221, CC BY-SA 4.0 , via Wikimedia Commons

Non è chiaro se l’operazione sia satirica, ma loro giurano di essere seri: vogliono spazzare via l’Humboldt Forum, che peraltro ha aperto oggi, e ricostruire nello stesso sito il vecchio Palazzo della Repubblica (Palast der Republik), sede del parlamento ai tempi della DDR e demolito tra il 2006 e il 2008.

Sono attivisti, per lo più artisti, architetti e operatori culturali in senso ampio, e hanno fondato l'”Associazione Palazzo della Repubblica“, dandosi molto da fare per spiegare ai media e all’opinione pubblica qual è il loro scopo.


Humboldt Forum di Berlino

Leggi anche:
Humboldt Forum di Berlino: il 20 luglio grande apertura con sei mostre

 


Gli attivisti che vogliono il ritorno del Palazzo della Repubblica

L’Humboldt Forum è visto dal gruppo come un simbolo di annullamento della memoria storica di un luogo che, invece, va recuperato in quella che che gli attivisti considerano la sua dimensione più caratteristica: quella della DDR. “Il nostro obiettivo è ricostruire il Palazzo come era fino al 2005” ha dichiarato alla Berliner Zeitung Clemens Schöll, il fondatore dell’associazione. L’idea è quella di rendere tutte e quattro le facciate del nuovo edificio fedeli a quelle del simbolo della Repubblica Democratica Tedesca.

Smantellamento del Palazzo della Repubblica (2008).

Un piano, 5 step, tre decenni

Il piano è illustrato nel dettaglio sul sito ufficiale dell’associazione e procede per 5 step. Il primo step, previsto tra il 2021 e il 2023, consiste nella collocazione, davanti all’Humboldt Forum, di un modello in bronzo del vecchio Palazzo della Repubblica come installazione permanente, allo scopo di ricordare a chiunque la “qualità architettonica” e il valore culturale del vecchio edificio.

Il secondo step, previsto tra il 2025 e il 2030, prevede una simulazione della facciata del palazzo per mezzo teloni stampati. Il terzo, previsto tra il 2030 e il 2035, consiste nella costruzione di una facciata campione dell’angolo nord-ovest del palazzo. A partire dal 2050 è prevista infine lo smantellamento del vecchio edificio, che ospita attualmente l’Humboldt Forum, e l’ideazione e il finanziamento di una nuova struttura, interamente modellata sull’esempio del Palazzo della Repubblica.

Sul sito sono presenti tutte le indicazioni su come donare, allo scopo di finanziare concretamente il progetto.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here