La BVG lancia il Kulturticket per sostenere la scena culturale di Berlino

0
184
kulturticket

La scena culturale e artistica berlinese ha sofferto moltissimo a causa della crisi pandemica e, man mano che il calo dell’incidenza permette la ripresa di eventi e attività di vario genere, si accende la speranza per i professionisti del settore di poter ricominciare a lavorare a pieno ritmo durante l’estate. Una nuova iniziativa della BVG, l’azienda dei trasporti di Berlino, si propone di sostenere finanziariamente club, cinema, teatri e altri luoghi e operatori della cultura. Il Kulturticket, ovvero il “biglietto per la cultura” è un biglietto del costo di quattro Euro, ovvero con un supplemento volontario di un Euro rispetto al prezzo del normale biglietto per una corsa nelle zone A e B della rete di trasporti berlinese. Il denaro raccolto grazie alle donazioni dei passeggeri che sceglieranno di acquistare il Kulturticket sarà distribuito dalla BVG direttamente alla scena culturale locale.


Leggi anche:
Il Silkys Späti: a Kreuzberg, la galleria d’arte che non ti aspetti

Come sempre, la BVG ha lanciato l’iniziativa con una campagna molto curata, producendo un video che segue il percorso di un treno, dai vagoni vuoti e illuminati a intermittenza come la sala di un club, che si sposta fra fermate dai nomi come “Showhauser Allee” e “Lichtspielberg”, per illustrare tutte le attività che saranno sostenute grazie a questa iniziativa.

Il senatore alla cultura di Berlino Klaus Lederer (Die Linke) ha commentato l’iniziativa dicendo che la ripresa della scena culturale berlinese, duramente colpita dalla pandemia, “deve essere l’obiettivo di tutti noi”. La presidentessa della BVG Eva Kreienkamp ha anche ricordato il ruolo fondamentale che l’azienda ricopre nella vitalità della cultura cittadina, garantendo da sempre un trasporto sicuro a tutti coloro che frequentano i club della capitale tedesca a qualunque ora del giorno e della notte.

Il Kulturticket è già disponibile da lunedì e dovrebbe essere acquistabile fino al 18 luglio.