Certificato di vaccinazione digitale: in Germania i vaccinati dovrebbero riceverlo entro giugno

0
597
Certificato di vaccinazione digitale

Certificato di vaccinazione digitale: la Germania muove il primo passo. In un futuro molto prossimo, ogni persona vaccinata dovrebbe ricevere un foglio con un codice QR. Questo codice dovrà essere scannerizzato attraverso l’app Corona-Warn-App oppure la nuova CovPass-App e sostituirà il classico certificato di vaccinazione giallo. Chi non ha una smartphone potrà semplicemente conservare il codice sul supporto cartaceo.

L’applicazione è stata presentata dal responsabile per i servizi digitali del Ministero della Salute, Gottfried Ludewig, e dal project manager dell’IBM, Ronald Fritz.

Il certificato potrà essere usato in tutta Europa

Chi è stato già vaccinato dovrebbe ricevere il codice QR dal centro di vaccinazione di riferimento, dal medico che ha effettuato il vaccino nella praxis o in farmacia.

La novità è che questo nuovo certificato, sia presentato tramite app che in cartaceo, dovrebbe abilitare i vaccinati a viaggiare in tutta Europa. “Questo significa che abbiamo qui la più grande area del mondo in cui si può viaggiare con un solo passaporto di vaccinazione”, ha dichiarato Ludewig nella giornata di giovedì.

Il certificato digitale consentirebbe inoltre di mettere un freno alla falsificazione dei certificati di vaccinazione cartacei che sta avendo luogo da mesi, in Germania e non solo.


agenti di polizia

Leggi anche:
Germania, falsi certificati di vaccinazione circolano ovunque. Anche su Amazon

 


Il certificato sarà blu

Questo certificato di vaccinazione non sarà verde come il Green Pass dell’UE, ma blu.”Tutti i Paesi scelgono i loro colori per il loro certificato di vaccinazione”, ha precisato Ludewig, sottolineando anche il fatto che le prime prove pilota siano state effettuate solo una settimana dopo l’accordo europeo sui certificati Covid-19. Va detto, però, che molti Paesi stanno effettuando già da qualche tempo prove pilota dello stesso tipo.

In Germania, l’esecuzione del servizio non inizierà con troppa frenesia. All’inizio verrà designato un centro test in ogni Land, dove riceveranno il codice QR 30 vaccinati al giorno. L’obiettivo finale, tuttavia, è di far avere un certificato di vaccinazione digitale a tutti i vaccinati entro la fine di giugno.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest