Coronavirus, Merkel preoccupata dalla variante inglese. Nessun allentamento delle restrizioni

0
5106
variante inglese
photo by Artem Kniaz

Il governo federale potrebbe inasprire ancora le misure restrittive per contenere il Corona, allo scopo di prevenire la diffusione del virus anche nella sua variante inglese, molto più contagiosa. Secondo la BILD e lo Spiegel pare che la Cancelliera Angela Merkel stia facendo esaminare una serie di misure in questo senso.

Secondo Der Spiegel, tra le nuove misure potrebbero esserci controlli alle frontiere, l’obbligo di indossare maschere FFP2 e un maggior ricorso allo smart working da parte dei dipendenti.


secondo centro vaccinale

Leggi anche:
Berlino, parte il secondo centro vaccinale: attivo il palaghiaccio di Wedding

 


Tuttavia nessuna decisione può essere presa a livello centrale, senza l’approvazione dei singoli Stati federali. È molto probabile però che la situazione verrà discussa anche con i premier dei vari Länder la prossima settimana e non il 25 gennaio, come previsto in precedenza. Di sicuro, come riportato da Deutsche Presse-Agentur e AFP, Merkel avrebbe dichiarato senza mezzi termini che attualmente non ci sarebbe spazio per alcuna apertura.

La variante inglese del Coronavirus si sta diffondendo molto più velocemente della forma originale e preoccuperebbe molto la cancelliera, che condividerebbe questa preoccupazione con diversi scienziati tedeschi.

Nella prossima settimana, lo sviluppo della pandemia dovrebbe essere discusso anche a livello europeo, con tutti i capi di Stato e di governo dell’UE. All’ordine del giorno, proprio la mutazione del virus, molto aggressiva e di conseguenza da arginare senza esitazioni.