Berlino, obbligo di mascherine adatte: da 50 a 500 euro di multa

0
2090
500 euro di multa
Photo by planet_fox (Pixabay)

Rischierà di pagare da 50 a 500 euro di multa chi a Berlino verrà trovato sui mezzi pubblici o all’interno dei negozi senza mascherine adatte a contenere la pandemia, vale a dire le chirurgiche e le FFP2 o FFP3 (o analoghe).

La norma entrerà in vigore da domenica ed eseguiranno i controlli la polizia cittadina e l’Ordnungsamt, che a questo scopo ha assunto altri 220 dipendenti.


FFP2
FFP2. Photo by dronepicr
Leggi anche:
Germania, FFP2 e altre mascherine: dove trovarle e come riconoscerle

 


 

Per una settimana le persone saranno solo avvertite, poi scatteranno le multe. All’interno dei negozi, i gestori saranno ritenuti responsabili del rispetto delle regole. Sono esenti dall’obbligo i bambini fino a sei anni. Nel Brandeburgo la norma si applica anche in relazione agli uffici.

La ragione della stretta sull’obbligo di mascherine adatte è data dalla maggiore protezione che garantiscono rispetto a quelle di stoffa o addirittura “fai da te”, che troppo spesso sono state utilizzate e che di fatto non servono a molto.

Le nuove regole e tutte le altre restrizioni saranno applicate, per ora, fino al 14 febbraio, quando la situazione verrà riconsiderata esaminando la curva dei contagi e la situazione del sistema sanitario.


FFP2
Photo by EU2017EE
Leggi anche:
Germania, lockdown esteso al 14 febbraio. Tutte le nuove regole

 


 

Le farmacie di Berlino dichiarano intanto di avere abbastanza mascherine FFP2 per venire incontro a una domanda crescente e l’associazione dei farmacisti ha dichiarato che la situazione dell’approvvigionamento è stabile e che scorte sufficienti erano già state accumulate nelle scorse settimane.

(Fonte rbb)