“Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino”, la serie tv: ancora in corso le riprese

0
229
zoo di Berlino
zoo di Berlino

heroin addict photo

È stato confermato proprio in questi giorni: arriverà senz’altro sugli schermi la serie TV ispirata al romanzo autobiografico cult del 1978 “Noi, i ragazzi dello Zoo di Berlino, epopea autobiografica sulla dipendenza evocata dalla notissima Christiane F., al secolo Christiane Vera Felscherinow. Sono stati inoltre rivelati i nomi dei membri del cast. Si tratterebbe di Jana McKinnon (Christiane), Michelangelo Fortuzzi (Benno), Lena Urzendowsky (Stella), Bruno Alexander (Michi), Jeremias Meyer (Axel) e Lea Drinda (Babsi), tutti presenti nella foto di copertina.

Riuscirà questa nuova serie a rendere il senso di gelo e degrado che tanto emergeva dalla pellicola di Uli Edel? Riuscirà a mostrare la violenza dell’eroina attraverso ragazzi disperatamente normali, luci livide, paesaggi morti e abiti sempre più logori? L’epicentro della degenerazione sarà il famigerato “zoo di Berlino”, o per meglio dire l’omonima stazione in cui Christiane e i suoi amici passavano il tempo, alla costante ricerca della sostanza che dominava la loro vita.

View this post on Instagram

-44 TAGE WACH / C.: Jana McKinnon #wachfilm

A post shared by WACH – Film (@wach.film) on

 

Lo scopriremo presto, quando sarà disponibile per la fruizione questa produzione di Constantin Television e Amazon Studios e che sarà distribuita, a livello internazionale, da Fremantle.

A quanto pare la differenza sostanziale rispetto al film del 1981, che era quasi esclusivamente concentrato sul personaggio di Christiane, è che questa serie si concentrerà su un gruppo di 6 persone, 3 ragazze e 3 ragazzi. Gli 8 episodi saranno diretti da Philipp Kadelbach, con la sceneggiatura di Annette Hess.

Probabilmente sarà possibile vedere la serie alla fine del 2020, su Prime Video. Per ora sappiamo per certo che le riprese sono ancora in corso, principalmente a Berlino e Praga, e dureranno fino a marzo del 2020.