Berlino ogni anno ricava un miliardo dallo sport

0
392
albaberlin
Una partita dell’Alba Berlino all’O2 Arena

Una città vivibile non può prescindere dallo sport: perché lo sport è salute, divertimento e… lavoro. Berlino, negli anni, ne ha fatto un proprio marchio di fabbrica. Al punto che oggi, la capitale tedesca, vede 18.800 persone impiegate quotidianamente nel settore sportivo, di cui oltre diecimila in club e associazioni.

La città offre tante opportunità, con circa 2900 imprese attive sul territorio (+19% in dieci anni). E tanti eventi di rilevanza internazionale previsti per i prossimi anni. Oltre alla Maratona, uno degli appuntamenti più importanti dell’anno, ed agli Europei di Atletica del 2020, si terrà qui la finale 2015 della Uefa Champions League. Senza contare il grande sogno del sindaco, Klaus Wowereit: ospitare le Olimpiadi 2024.

Diverse anche le squadre che competono ad alti livelli: Fc Union Berlin e Herta nel calcio, Alba Berlino nel basket, gli Eisbären nell’hockey, i Füchse Berlin nella pallamano e la squadra di pallavolo. In totale Berlino ha circa 2100 club, per un totale di oltre 600mila iscritti.

Sommando tutte le entrate, i ricavi dello sport a Berlino si aggirano attorno al miliardo di euro, ogni anno. Nella capitale tedesca lo sport “paga” contributi per oltre 40 milioni; la città, al contempo, ne investe poco più di 70 per finanziare l’organizzazione e lo svolgimento delle manifestazioni.

I dati sono ricavati da un analisi realizzata dall’Industrie- und Handelskammer (IHK) in collaborazione con il Landessportbund.

Leggi anche:
La Formula 1 a Tempelhof? Che orrore
Berlino ospiterà la finale di Champions League nel 2015
La pazza idea di Wowereit: ospitare le Olimpiadi 2024

facebook
Twitter
Pinterest