Open Screening: appuntamento gratuito con il cinema, una volta al mese a Berlino

Open Screening

Se amate il cinema indipendente e vi piace scoprire nuovi talenti in questo ambito, gli Open Screening del cinema Sputnik di Berlino dovrebbero essere un appuntamento imperdibile sul vostro calendario. Ogni terzo mercoledì del mese, infatti, lo Sputnik – Kino am Südstern si trasforma in un palcoscenico per registi emergenti, offrendo proiezioni gratuite nelle quali chiunque può presentare il proprio film al pubblico, senza preselezione e senza giuria.

Come funzionano gli Open Screening allo Sputnik Kino

Le regole degli sono pochissime:

1) la persona che presenta il film deve essere in qualche modo coinvolta nella sua produzione

2) i film non devono durare più di 25 minuti

3) i file video devono essere compatibili con formati quali DVD, Blu-ray, mp4 con codec audio H264 e altri supportati dal VLC Media Player.

Sono ammessi tutti i generi, dal video musicale alla commedia, dal documentario all’horror: la libertà artistica è totale e non c’è alcuna selezione. Chiunque può presentarsi, anche durante la serata, e chiedere di presentare il proprio film al pubblico presente oppure metterlo in programma per una data successiva. Alla fine delle proiezioni, il pubblico può discutere del film direttamente con il regista/produttore o comunque con la persona che ha presentato l’opera.


Leggi anche:
Sapevi che a Berlino ci sono concerti gratuiti ogni settimana?

 


Che cosa succede in caso di contenuti indesiderati o che il pubblico considera inappropriati? La proiezione può essere interrotta se la maggior parte del pubblico decide in tal senso, presentando un “cartellino rosso”.

L’amore di Berlino per la cultura indipendente

L’idea rappresenta la quintessenza del fermento culturale berlinese: artisti che hanno qualcosa da dire, un pubblico che ha voglia di ricevere il loro messaggio, l’intera comunità che discute degli spunti presentati nelle opere. Il tutto avviene nel formato più semplice possibile e in una cornice particolarmente suggestiva, dal momento che il cinema si trova al quinto piano dell’edificio e gode di una vista splendida.

Naturalmente, questa è un’ottima occasione per registi e produttori emergenti, magari alle primissime esperienze, per far arrivare le proprie opere a un vero pubblico e ricevere feedback immediato.

Gli eventi iniziano intorno alle 19:30 e la durata di ogni appuntamento può variare in base al numero e alla durata dei film che vengono presentati quel giorno.

L’idea degli Open Screening è nata nel contesto del festival underground “Circles of Confusion” negli anni Novanta. Negli anni, gli Open Screening si sono tenuti in diversi luoghi di Berlino, con formati leggermente diversi e selezioni più o meno curate, fino ad approdare allo Sputnik – Kino am Südstern, con il formato attuale, nel 2008.

Tutte le informazioni sugli eventi e le regole per partecipare sono disponibili sul sito ufficiale dell’evento.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!