La BVG ha prodotto un musical: i sentimenti viaggiano in tram

musical
Foto: BVG, Jörg Pawlitzke

Il pubblico tedesco probabilmente non capirebbe il paragone, ma la BVG può essere definita la Taffo di Berlino. E non perché ci siano similitudini fra l’azienda dei trasporti berlinese e il noto servizio di pompe funebri italiano, ma perché entrambi i marchi hanno puntato su una strategia di marketing che, in diversi momenti, sfiora il genio. Ed entrambe sono quasi più conosciute per le campagne promozionali creative che per il servizio che effettivamente forniscono. Nel caso della BVG, qualcuno potrebbe insinuare che l’impegno nel marketing serva a compensare il fatto che il servizio di per sé e in particolare il comportamento del personale non siano esattamente apprezzati dal pubblico. Quale che sia il motivo, dopo la recente pubblicazione di un brano per celebrare le nuove campagne di assunzione, la BVG è tornata a sorprendere producendo addirittura un proprio musical, che andrà in scena sul prestigioso palco dell’Admiralspalast di Berlino.

“Tarifzone Liebe – die Gefühle fahren Straßenbahn” – il musical della BVG

Il musical, dal suggestivo titolo “Tarifzone Liebe – die Gefühle fahren Straßenbahn” (che si potrebbe tradurre “Amore in zona tariffaria – i sentimenti viaggiano in tram”), andrà in scena all’inizio di dicembre. Questo nuovo progetto, fa sapere l’azienda, si propone di portare sul palcoscenico un’espressione di “coesione e accettazione reciproca”.

L’idea di creare un musical, dicono i responsabili della BVG, è emersa con l’obiettivo di coinvolgere e sensibilizzare ancora di più le persone sull’utilizzo dei mezzi pubblici. Lo spettacolo dura circa un’ora ed è stato scritto in collaborazione con un’agenzia creativa di Amburgo. Le canzoni, create appositamente, accompagnano una commedia romantica che narra la storia d’amore tra un tram di nome “Tramara” e il suo passeggero Alexander. La vicenda coinvolge anche gli amici di Tramara: il treno U-Laf e l’autobus Bus-tav.

Lo spettacolo sarà rappresentato solo due volte, il 4 e il 5 dicembre. I biglietti sono disponibili per l’acquisto a partire da martedì 7 novembre alle ore 10.00. Gli adulti potranno acquistare i biglietti al prezzo di 29 euro, mentre i bambini fino a 14 anni pagheranno 14,50 euro. È possibile acquistare i biglietti presso alcune prevendite selezionate o direttamente online sul sito della BVG.

Un aspetto interessante da sottolineare è che il biglietto per lo spettacolo musicale include anche la possibilità di viaggiare liberamente nella zona tariffaria AB di Berlino utilizzando i mezzi della BVG.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!