AfD cresce nei sondaggi politici, il governo tedesco e la CDU dibattono sulle ragioni

Alice Weidel
Alice Weidel - Foto: Sandro Halank, Wikimedia Commons, CC BY-SA 4.0, CC BY-SA 4.0 , via Wikimedia Commons

Secondo il sondaggio “Deutschlandtrend” dell’ARD, l’AfD ha recentemente raggiunto il 18% dei consensi. Un sondaggio Insa per il Bild am Sonntag pubblicato nel weekend, inoltre, colloca il partito, classificato come sospetto estremista di destra dall’Ufficio per la protezione della Costituzione, al 19%, a pari merito con l’SPD. L’AfD gode di un notevole sostegno soprattutto nella parte orientale del Paese, raggiungendo, secondo i sondaggi politici citati, il 23% nel Brandeburgo, il 26% in Sassonia e addirittura il 28% in Turingia. Il prossimo anno si terranno le elezioni nei tre stati federali menzionati.

Merz: “Finché sarò leader della CDU non ci sarà mai collaborazione con AfD, partito antisemita e xenofobo”

Commentando le proiezioni politiche, il leader della CDU, Friedrich Merz, ha ribadito la sua posizione contraria a qualsiasi forma di cooperazione con il partito di estrema destra. Durante un’intervista a “Heute Journal” della ZDF, Merz ha dichiarato: “Finché sarò il leader della CDU, non ci sarà alcuna forma di collaborazione con questa formazione politica”. Merz ha inoltre accusato l’AfD di essere un partito xenofobo e antisemita.

sussidi Friedrich Merz meglio schröder
sussidi Il neo-eletto leader della CDU Friedrich Merz durante la conferenza stampa del 17 dicembre 2021 a Berlino. Photo credits: EPA-EFE/FILIP SINGER / POOL

Il leader cristiano-democratico attribuisce la crescita di AfD principalmente alla debolezza della coalizione di governo. Secondo Merz, se il governo fosse riuscito finora ad operare in modo efficace sia dal punto di vista amministrativo che politico, l’AfD non avrebbe raccolto il malcontento della popolazione raggiungendo le percentuali evidenziate negli ultimi sondaggi politici. Merz fa particolare riferimento alla presenza dei Verdi al governo e sostiene che i cittadini tedeschi siano stanchi di un certo tipo di paternalismo, fino a esprimere la propria frustrazione avvicinandosi a partiti estremisti di segno opposto.


Leggi anche:
Germania, Verdi dietro AfD secondo un sondaggio: governo senza maggioranza

Anche Karin Prien, vicepresidente della CDU, ha dichiarato a Die Welt che la politica del governo contribuisce ai risultati dei sondaggi a favore dell’AfD, ma sottolinea l’importanza per la CDU/CSU di evitare di alimentare l’ira della gente. Prien ritiene fondamentale mantenere un tono concreto e evitare di impantanarsi in conflitti interni. Aggiunge che le guerre culturali non hanno mai contribuito alla coesione della società. Friedrich Merz, attraverso Twitter, ha attribuito la crescita di popolarità dell’AfD anche alla tendenza dei media tedeschi a utilizzare un linguaggio esclusivo. Questa scelta genererebbe insofferenza nel pubblico, facendo il gioco dell’estrema destra.

Scholz: “AfD cresce nei sondaggi politici perché è il partito del malumore”

Diversa l’opinione del cancelliere tedesco Olaf Scholz (SPD), che, in occasione dell’evento Lange Nacht der Zeit tenutosi ad Amburgo, ha commentato la situazione indicando altri paesi in cui i partiti populisti di destra hanno guadagnato consensi. Scholz si è riferito a questi partiti come “partiti del malumore” e ha collegato la loro crescita alle incertezze di un “periodo di cambiamenti” caratterizzato da molteplici questioni importanti che generano preoccupazione, tra cui la pandemia, la guerra in Ucraina e il cambiamento climatico.

referendum farsa
Il Cancelliere tedesco, Olaf Scholz, pronuncia il suo discorso durante il 77° Dibattito Generale nella Sala dell’Assemblea Generale presso la sede delle Nazioni Unite a New York, New York, USA, 20 settembre 2022. Foto: EPA-EFE/Peter Foley

La leader dell’AfD, Alice Weidel, ha respinto le affermazioni di Scholz , accusando il cancelliere di freddezza e scarsa umanità. Secondo Weidel, i cittadini tedeschi hanno effettivamente perso la fiducia, ma non a causa dell’AfD, bensì a causa delle inadeguatezze di un governo che rappresenterebbe, “un triste cabaret politico”. Weidel afferma che AfD, al contrario del governo, abbia avanzato proposte sostenibili in ambiti come l’energia, gli affari sociali e l’immigrazione e che da questo dipenda la maggiore fiducia dell’elettorato, così come evidenziata dai più recenti sondaggi politici.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest