Berlino, muore ciclista 57enne: fatale una mancata segnalazione

muore ciclista 56enne

Una ciclista 57enne è morta tragicamente, nella giornata di domenica, in seguito a un brutto incidente avvenuto intorno a mezzogiorno.

Ciclista 57enne muore a Berlino: l’incidente

In base a quanto dichiarato successivamente dalla polizia e secondo i primi accertamenti, la donna stava pedalando su Mariendorfer Damm, in direzione Ankogelweg. Alcuni testimoni hanno riferito che la ciclista percorreva la corsia di destra e che contemporaneamente un’auto percorreva, nella stessa direzione, la corsia di sinistra. Alla guida, c’era un uomo di 54 anni.

A un tratto, la 57enne avrebbe cambiato improvvisamente corsia, da destra a sinistra, senza segnalare il cambio con la mano e a quel punto si sarebbe schiantata contro il parabrezza dell’auto. Sarebbe quindi stata scagliata a diversi metri dal luogo dell’incidente, rimanendo immobile. Nonostante i tentativi di rianimazione condotti dagli operatori dei servizi di emergenza, arrivati nel frattempo sul posto, la donna è purtroppo deceduta.

I ciclisti sono le vittime più frequenti degli incidenti che avvengono a Berlino

Nonostante nel 2022, a Berlino, il numero dei morti sulla strada sia stato incredibilmente basso, rispetto alla media degli ultimi decenni, i ciclisti restano comunque le vittime più frequenti degli incidenti stradali registrati nella capitale tedesca. Le strade di Berlino sono dunque complessivamente più sicure, rispetto al passato, ma chi si muove su due ruote si trova a dover fronteggiare maggiori pericoli e incognite.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!