MALTA CALLING e la trilogia dei rifugiati nell’UE: proiettati a Berlino i documentari di Mauro Mondello

malta calling (1)

Il 1° ottobre, alle 18.30, presso L’Oblomov (in Lenaustraße 7, 12047 Berlino), Le Balene Possono Volare presenterà una serata dedicata al tema della migrazione in Europa con la proiezione, in anteprima per la Germania, di MALTA CALLING (2022), documentario di Mauro Mondello e Nunzio Gringeri.

MALTA CALLING: il pluripremiato documentario di Mondello e Gringeri

Premiato come miglior documentario short allo Stockholm City Film Festival, allo Short Film Factory Festival e al Boden International Film Festival, MALTA CALLING, girato con Nunzio Gringeri, è il terzo dei tre documentari che Mauro Mondello ha dedicato al tema dei rifugiati nell’Unione Europea.

Anche gli altri due documentari della trilogia, STATELESS (2012), firmato sempre insieme a Gringeri, e LAMPEDUSA IN BERLIN (2015), con Paolo Lafratta come direttore della fotografia, verranno proiettati all’Oblomov, insieme a MALTA CALLING.

Nella seconda parte dell’evento, spazio al pubblico

Dopo la proiezione, Mauro Mondello, Nunzio Gringeri e Paolo Lafratta risponderanno a domande e interventi del pubblico e rifletteranno sugli sviluppi sociali e macropolitici subiti dal fenomeno dei rifugiati nell’UE in dieci anni, arco di tempo in cui si collocano i documentari della trilogia.

Proiezione documentari: il programma dettagliato

STATELESS (2012 – 35 minuti)
di Mauro Mondello e Nunzio Gringeri

Un racconto in presa diretta della vita di migliaia di uomini e donne bloccati nel campo profughi di Shousha, fra Libia e Tunisia, nel 2011, all’indomani dello scoppio delle Primavere Arabe.

LAMPEDUSA IN BERLIN (2015 – 25 minuti)
di Mauro Mondello, fotografia di Paolo Lafratta

La storia di migranti e rifugiati che, per oltre dodici mesi, hanno occupato i giardini di Oranienplatz, nel quartiere berlinese di Kreuzberg, chiedendo asilo politico.

MALTA CALLING (2022 – 30 minuti)
di Mauro Mondello e Nunzio Gringeri

Uno sguardo su come il fenomeno migratorio abbia influenzato il discorso politico e sociale maltese, con la crescita esponenziale dei movimenti anti-rifugiati a Malta e il rifiuto del governo di sviluppare una strategia di integrazione a lungo termine.

L’ingresso all’evento sarà gratuito e i documentari verranno proiettati in lingua originale (eg/de/ita), con sottotitoli in inglese. Qui potete trovare l’evento Facebook ufficiale.

Mauro Mondello

malta calling (1)
Mauro Mondello

Mauro Mondello è un reporter freelance, corrispondente di guerra e documentarista. Si occupa principalmente di geopolitica, conflitti, diritti umani e migrazione, con un focus su Europa Orientale, Russia, Caucaso e Mondo Arabo, prediligendo il formato del reportage sul campo.

I suoi lavori sono stati pubblicati, fra gli altri, da The Guardian, Die Zeit, The Atlantic, Newlines Magazine, Sueddeutsche Zeitung, Expresso, La Stampa, Le Repubblica, Le Monde Diplomatique, Courrier International. Nel 2020 è stato selezionato per il Maurice Greenberg World Fellows Program dell’università di Yale.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest