Deutsche Bahn, dall’11 dicembre aumento prezzi: ma prenotando prima, si risparmia

11 dicembre

La Deutsche Bahn (DB) ha annunciato un incremento nel prezzo dei biglietti dei treni a lunga percorrenza, a partire dall’11 dicembre. La ragione addotta consiste nell’aumento generale dei prezzi, che è il più alto registrato negli ultimi 50 anni.

L’aumento dei prezzi, ovviamente, non riguarda solo i carburanti, ma anche diversi generi alimentari e si inserisce nel quadro generale del conflitto internazionale causato dall’invasione russa dell’Ucraina.

Aumenta il prezzo dei biglietti del treno a partire dall’11 dicembre

La società, che è il maggiore operatore ferroviario e il maggiore gestore d’infrastruttura del Paese, promette aumenti che si manterranno “ben al di sotto del tasso di inflazione”, che al momento è dell’8 %. Nel dettaglio i prezzi delle BahnCard 25, 50 e 100 e degli abbonamenti di linea aumenteranno, in media, del 4,9%, mentre l’unico aumento fuori standard sarà quello dei Flex-Ticket, che sarà del 6,9%, come annunciato mercoledì dall’azienda.

Al fine di ridurre il disagio che comunque i passeggeri proveranno, la DB ha annunciato anche che chi prenoterà il viaggio fino al 10 dicembre compreso, potrà viaggiare ancora al prezzo delle vecchie tariffe.


20 euro

Leggi anche:
Berlino, arriva il biglietto a 29 euro: tutte le informazioni

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest