Il 27 agosto torna la Lunga Notte dei Musei a Berlino

lunga notte dei musei

Torna, dopo due anni di pausa, la Lunga Notte dei Musei di Berlino: il 27 agosto, per tutta la notte, si susseguiranno eventi e performance e le porte di musei, gallerie d’arte e luoghi culturali resteranno aperte.

Come sempre, con un solo biglietto si potrà accedere a oltre 80 strutture e anche usufruire dei trasporti locali. La Lunga Notte dei Musei è un evento che si ripete a Berlino fin dal 1997 ed è stata uno dei primi eventi di questo genere nel mondo. Nonostante siano passati 25 anni, quella del 2022 sarà in realtà la quarantesima edizione dell’evento, dal momento che ci sono stati anche alcuni esperimenti in altri periodi dell’anno – per esempio a gennaio – poi abbandonati perché le temperatura notturne invernali non invogliavano i cittadini ad aggirarsi per la città.

Per i berlinesi, la Lunga Notte dei Musei è una festa che comprende cultura e intrattenimento per grandi e piccoli, gastronomia e socialità. Le presenze, negli anni passati, si sono attestate in media intorno ai 20.000 spettatori.

Performance, arte e intrattenimento per tutte le età

Anche quest’anno, come da tradizione, i musei non si limiteranno a restare aperti: performance ed eventi culturali saranno organizzati al loro interno. Si va dalle scelte più “tradizionali” dal punto di vista culturale – come la performance di danza davanti alle opere di Picasso nel Museo Berggruen – a quelle più insolite, come la gara di “bolle” fatte con le gomme da masticare presso l’Amerikahaus, vicino al Bahnhof Zoo. Non mancheranno poi le opere teatrali e le performance di danza tradizionali preparate appositamente per questo evento presso il Samurai-Museum di Mitte e la lezione di disegno di nudo presso la Berlinische Galerie.


Leggi anche:
L’Illuseum: il museo di Berlino dove non tutto è come sembra!

 


La manifestazione si articolerà intorno a quattro “centri”: il Lustgarten dell’Isola dei Musei, il Museumsquartier Charlottenburg, lo spazio davanti alla Hamburger BahnhofMuseum für Gegenwart e il Checkpoint Charlie. Presso queste sedi è possibile acquistare biglietti, richiedere informazioni e ritirare una mappa panoramica per orientarsi nella mastodontica offerta a disposizione.

Molti dei musei coinvolti possono essere raggiunti a piedi da questi quattro punti principali. Inoltre, grazie a una partnership con l’app Jelbi, presentando il biglietto presso gli stand pop-up dell’app sarà possibile ricevere un buono da 10 euro, utilizzabile per il servizio di mobilità che permette l’utilizzo di biciclette, e-bike e scooter. Inoltre un servizio di bus navetta, con corse a intervalli di 10 minuti, collegherà i quattro centri per tutta la durata dell’evento.

Gli orari di apertura dei centri informazioni per la Lunga Notte dei Musei sono i seguenti:

Lustgarten/Museumsinsel: informazioni e biglietti a partire dalle ore 12.00

Museumsquartier Charlottenburg: informazioni e biglietti dalle ore 17.00

Hamburger Bahnhof: informazioni e biglietti dalle ore 17.00

Checkpoint Charlie: info e biglietti dalle 15.00

La cerimonia di inaugurazione ufficiale sarà presieduta dalla vice sindaca Bettina Jarasch di fronte all’Altes Museum, sull’Isola dei Musei, alle ore 18.00 e accompagnata da una performance di danza.

Il programma completo può essere consultato sul sito ufficiale della manifestazione. Gli eventi previsti sono oltre 500, compresi fra le 15:00 e le 3:00

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here