Studiare in Italia vivendo in Germania: oggi si può

Contenuto promosso da Blazemedia

Sempre più numerosi sono ogni anno i cittadini italiani che si trasferiscono all’estero. I motivi sono diversi, e riguardano spesso il lavoro, ma anche esigenze personali di ogni genere. Gli italiani che decidono di stabilirsi all’estero sono di tutte le età, con un livello di istruzione molto variabile. Ai cervelli in fuga, in cerca di migliori opportunità di carriera, si aggiungono molti lavoratori non qualificati che si accontentano di occupazioni a termine nei settori della ristorazione, delle costruzioni o nella manifattura.

In Germania molti italiani, ma poco qualificati

Sono oltre cinque milioni gli italiani che vivono stabilmente all’estero, il 9,5% degli oltre 59,2 milioni di italiani residenti in Italia, in aumento soprattutto per le nascite nelle famiglie di immigrati, e meno per i nuovi arrivi. Negli ultimi anni sono infatti aumentate le donne e le famiglie. La Germania è la nazione che in Europa detiene il primato per il numero di immigrati italiani (un terzo del totale), probabilmente per le più numerose possibilità di lavoro disponibili rispetto agli altri paesi europei.

Se consideriamo l’Europa nel suo insieme, la quota di laureati italiani immigrati in altri Paesi è addirittura superiore a quella degli italiani laureati stanziali (21,9% contro il 14,9%). Ma la Germania è il Paese che detiene la percentuale minore di laureati fra gli immigrati dall’Italia. Questo dato potrebbe riflettere il fatto che il Paese offre soprattutto lavori non molto qualificati. Ma conseguire una laurea italiana (e in lingua italiana) pur vivendo in Germania è possibile, iscrivendosi in una università online. Le migliori sono quelle riconosciute dal Miur (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca), perché più accreditate e più ricche di offerte formative diverse.

I vantaggi dello studio online

Con le università online si può decidere in qualunque momento di iscriversi, e dare così inizio al proprio percorso di studi. Il costo di iscrizione è sempre lo stesso, e dopo la registrazione si può immediatamente iniziare a studiare, usando un PC e una connessione a internet, o uno smartphone. Si può sfruttare tutto il tempo a disposizione, utilizzando le videolezioni. Un tutor è sempre disponibile per assistere lo studente, ed è possibile anche interagire con i docenti via chat. Si può poi scegliere se sostenere gli esami online, oppure recarsi di persona in una sede universitaria. La laurea conseguita ha valore legale e può essere inserita nel cv.

Considerati i vantaggi citati, sarà meno complicato portare a termine il percorso di studi. La stragrande maggioranza degli italiani residenti in Germania infine, lavora, considerate le buone opportunità di guadagno offerte da questa nazione, e anche per chi ha un impiego, grazie allo studio online non sarà difficile conciliare le due cose.

facebook
Twitter
Pinterest

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here