“Turandot” e “Staatsoper für alle” gratis a Berlino, con l’allestimento del regista dei Rammstein

staatsoper für alle
Bebelplatz, Berlino. Jan Künzel, CC BY-SA 4.0 , via Wikimedia Commons

Questo fine settimana, Berlino offrirà agli amanti dell’opera e della musica classica due spettacoli interamente gratuiti, fatti di grande musica e speciali allestimenti: “Turandot” e “Staatsoper für alle“.

Le performance avranno luogo sia sabato che domenica e si terranno all’aperto, nella Bebelplatz. Elena Pankratova sostituirà Anna Netrebko, con cui la Staatsoper ha congelato i rapporti per dinamiche legate all’invasione russa dell’Ucraina.

Daniel Barenboim. Gobierno de la Ciudad Autónoma de Buenos Aires, CC BY 2.5 AR <https://creativecommons.org/licenses/by/2.5/ar/deed.en>, via Wikimedia Commons

“Turandot” e “Staasoper für alle”: questo weekend a Berlino due grandi eventi gratuiti

Questo weekend, la Staatsoper di Berlino offrirà due spettacoli bellissimi e completamente gratuiti a tutti gli amanti dell’opera e della musica classica.

Sabato, alle ore 18.00, si terrà la prima della “Turandot” di Puccini, che verrà trasmessa dalla Staatsoper Unter den Linden presso la vicina Bebelplatz. A dirigere l’orchestra sarà il maestro Zubin Mehta. Il ruolo della protagonista, originariamente destinato ad Anna Netrebko, è stato assegnato a Elena Pankratova. La sostituzione si lega al congelamento dei rapporti tra Staatsoper e Netrebko, in seguito a dinamiche legate all’invasione russa dell’Ucraina.


Anna Netrebko

Leggi anche:
Anna Netrebko non si esibirà alla Staatsoper di Berlino: il teatro le aveva chiesto di dissociarsi dall’invasione dell’Ucraina

Allestimento e scenografia sono a cura di Philipp Stölzl, regista, sceneggiatore, scenografo e costumista tedesco, che alcuni ricordano anche per aver firmato il video di “Du Hast”, brano di culto della famosissima band Rammstein.

Domenica alle 13.00 sarà invece la volta di un concerto di musica classica in piazza. Sul podio, il celeberrimo Daniel Barenboim dirigerà la Staatskapelle, l’orchestra dell’Opera di Stato. Il programma comprend la Sinfonia n. 4 in re minore op. 120 di Robert Schumann e la Sinfonia n. 5 in mi minore op. 64 di Peter Tchaikovsky.

(Staatsoper für alle, sito ufficiale)

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here